Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Les 7 calvaires monumentaux de Bretagne

1 rue Jean Fournier, 29470 Plougastel Daoulas, Francia
+39 02 9837 5757
Sito web
Condividi
Salva
Il meglio delle recensioni
Bellissime sculture.

Il complesso è molto bello, una grande chiesa lineare e poco decorata sia dentro che furi, ma Leggi il seguito

Recensito 4 settimane fa
paolo d
,
Bologna, Italia
Devozione cristiana

Gli "enclos paroissiaux" (o complessi parrocchiali) sono espressioni tipiche dell'arte cristiana Leggi il seguito

Recensito il 4 giugno 2017
AC_Dalmine
,
Dalmine, Italia
Leggi tutte le 75 recensioni
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
Dettagli
  • Eccellente54%
  • Molto buono40%
  • Nella media5%
  • Scarso1%
  • Pessimo0%
LOCALITÀ
1 rue Jean Fournier, 29470 Plougastel Daoulas, Francia
CONTATTI
Sito web
+39 02 9837 5757
Scrivi una recensioneRecensioni (75)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altre lingue
Filtra

1 - 10 di 10 recensioni

Recensito 4 settimane fa

Il complesso è molto bello, una grande chiesa lineare e poco decorata sia dentro che furi, ma massiccia e robusta. Nell'area esterna sono presenti i calvari con rappresentazioni eseguite tramite bellissime statue e sculture. Nell'insieme tutto molto suggestivo e vale la pena fare una visita,...Più

Grazie, paolo d
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 4 giugno 2017

Gli "enclos paroissiaux" (o complessi parrocchiali) sono espressioni tipiche dell'arte cristiana della Bretagna. Sono costituiti da un recinto - munito di un arco d'accesso - entro il quale si trovano il cimitero, la chiesa, una cappella funeraria che fungeva da ossario e il "calvario" ovvero...Più

1  Grazie, AC_Dalmine
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 13 maggio 2015

Per gli amanti della storia sono cose da non perdere. Conservati benissimo, riempiono il cuore molto di più di altri monumenti. Osservate in religioso silenzio ed ammirate ad una ad una le statue scolpite e riflettete.

Grazie, adelmo g
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Vedi altre recensioni
Recensito 15 dicembre 2013

Ho potuto visitare quelli di Guimiliau e Saint Thégonnec in quanto si trovavano sul percorso che mi portava da Brest a Perros Guirec. Questi 'santuari' bretoni sono strutture particolari da non perdere, in particolar modo quello di Guimiliau che puó considerarsi come uno dei più...Più

Grazie, MaryTizi
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 11 febbraio 2013

il percorso dei calvari che attraversa parte della bretagna,per,appasionati del genere è immancabile.ve ne sono parecchi,dicretamente ben segnalati per trovarli .cosa è il calvario bretone, è un monumento di granito con tantissime figure ,all interno di chiese che rappresentano scene della passione.culminano poi in cristo...Più

Grazie, giovanni c
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 13 novembre 2012

Visitare i siti dove si trovabno i calvaires è tappa d'obbligo per che visita la Bretagna. per ammirare i più significativi bisogna percorrere una strada di circa 70 km che attraversa la campagna bretone toccando le tappe di maggior rilievo: Sizun, Commana, Saint Thegonnec e...Più

Grazie, prosaz
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 23 agosto 2011

Per andare a Guimiliau bisogna uscire dai tracciati turistici della Bretagna ed addentrarsi nel territorio rurale del Finistere. In questo piccolo villaggio esiste un gioiello scultoreo della fine del 1500. E' "Le Calvaire". Si tratta di un complesso in pietra grigia che rappresenta 17 scene...Più

4  Grazie, rosaneranera
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Language Weaver
Questa recensione è stata tradotta dall'inglese con traduttore automatico Di cosa si tratta?
Mostra traduzione automatica?
Recensito 17 agosto 2016 da dispositivo mobile

Più

Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Language Weaver
Questa recensione è stata tradotta dall'inglese con traduttore automatico Di cosa si tratta?
Mostra traduzione automatica?
Recensito 10 settembre 2013

Più

Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Language Weaver
Questa recensione è stata tradotta dall'inglese con traduttore automatico Di cosa si tratta?
Mostra traduzione automatica?
Recensito 30 luglio 2012

Più

Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
In zona
Hotel nelle vicinanzeVedi 4 hotel a Plougastel Daoulas
Brit Hotel L'Iroise Brest
58 recensioni
A 0.87 km
Hôtel Restaurant Le Kastel Roc'h
28 recensioni
A 1.29 km
hotelF1 Brest Sud Plougastel
20 recensioni
A 1.81 km
Ibis budget Brest Sud Plougastel
178 recensioni
A 1.84 km
Ristoranti nelle vicinanze
Blev Hir
27 recensioni
A 0.18 km
Creperie de Kertanguy
104 recensioni
A 0.36 km
La Petite Ardoise
13 recensioni
A 0.18 km
Le Deux en 1
8 recensioni
A 0.46 km
Attrazioni nelle vicinanze
Spadium Parc
24 recensioni
A 4.67 km
Cactuseraie de Creismeas
13 recensioni
A 6.62 km
Jardin du Conservatoire Botanique National de Brest
369 recensioni
A 6.96 km
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Les 7 calvaires monumentaux de Bretagne e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Regolamento per la pubblicazione
Inviate