Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Salva
Condividi
Il meglio delle recensioni
Tratto di costa fantastico

Scogli a picco su un mare da cartolina, ma anche alcune piccole insenature da cui poter accedere ad Leggi il seguito

Recensito 6 giorni fa
Emilio L
,
Firenze, Italia
posto da favola

la montagna spaccata è uno dei posti più caratteristici da visitare se siete in viaggio nel Leggi il seguito

Recensito 2 settimane fa
Ele N
Leggi tutte le 19 recensioni
5
Tutte le foto (5)
Vista completa
Panoramica dei viaggiatori
  • Eccellente64%
  • Molto buono21%
  • Nella media10%
  • Scarso0%
  • Pessimo5%
Informazioni
Meteo locale
Offerto da Weather Underground
°F°C
20°
11°
ott
16°
nov
12°
dic
Contatti
Santa Maria al Bagno, Nardo, Italia
Recensioni (19)
Filtra recensioni
19 risultati
Valutazione
12
4
2
0
1
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaItaliano
12
4
2
0
1
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtraitaliano
Aggiornamento elenco in corso…
1 - 10 di 19 recensioni
Recensito 6 giorni fa

Scogli a picco su un mare da cartolina, ma anche alcune piccole insenature da cui poter accedere ad un bagno memorabile. Peccato che il comune non provveda a mantenere pulito questo gioiello, sporcato dall'inciviltà di pochi.

Grazie, Emilio L
Recensito 2 settimane fa

la montagna spaccata è uno dei posti più caratteristici da visitare se siete in viaggio nel salento. inoltre li vicino ci sono due favolose trattorie di pesce freschissimo

Grazie, Ele N
Recensito 22 luglio 2018 da dispositivo mobile

Ciao a tutti, mi considero della zona in quanto possiedo casa.sin da ragazzino ci andavo in bici arrampicandosi poi sulla torretta di avvistamento da cui si gode di un bel panorama.dalla parte opposta vi è un posizione di un vanno della seconda guerra mondiale con...Più

2  Grazie, Giovanni S
Recensito 8 maggio 2018

Posto situato in zona di collegamento tra la zona Quattro Colonne e la via litoranea per Gallipoli. Piacevole sosta per ammirare l'altura attraversata dalla strada.

Grazie, marioneretum
Recensito 4 maggio 2018

La bellezza del mare e dei luoghi non si discute, una vera montagna spaccata in due e attraversata da una strada a picco sul mare. Giusto per chiarire, non è per costruirci la strada che la montagna è oggi spaccata. Peccato per la pineta incendiata...Più

Grazie, Vito P
Recensito 20 ottobre 2017

Roccia spaccata in due per far passare la strada litoranea che collega Gallipoli a Santa Maria al Bagno. Luongo interessante da vedere (si trova in territorio di Galatone, stranamente e non di Santa Maria al Bagno, Nardò)

1  Grazie, domesonia
Recensito 3 settembre 2017

A poca distanza sia da S. Maria al Bagno che da Lido Conchiglie, tanto che può essere raggiunto facilmente a piedi da entrambe le località. Facilmente riconoscibile in quanto, in una curva, la strada litoranea “spacca” la montagna attraversandola. Dalla strada si può scendere verso...Più

2  Grazie, veciaf53
Recensito 7 agosto 2017

E' una vera e propria montagna spaccata in due a beneficio della strada che l'attraversa. E' stata incendiata quando ci siamo stati, ma la suggestione di questa appendice divisa dal resto della montagna è sempre bellissima. Con un torrino d'avvistamento in cima, risalente all'ultima guerra...Più

1  Grazie, AleMarVarese
Recensito 6 luglio 2017 da dispositivo mobile

Nel bel lungomare di Santa Maria a Bagno si passa in mezzo a questa roccia (Più che montagna) SPACCATA! questo pezzo di Puglia mi ricorda molto la Grecia e le sue strade ruvide

1  Grazie, GusToro
Recensito 21 maggio 2017

posto meraviglioso, caratteristica la strada che passa tra la roccia ma è guardando verso il mare che si apre una vista meravigliosa della natura salentina.

1  Grazie, lecce2011
Visualizza più recensioni
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Montagna Spaccata e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Inviate
Regolamento per la pubblicazione