Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di Tripadvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Aggiornamento sul COVID-19:Per contenere la diffusione del coronavirus, le attrazioni potrebbero essere chiuse o osservare periodi di chiusura parziale. Consulta i consigli per viaggiare sicuri del governo prima di prenotare. Ulteriori informazioni sono disponibili qui.

Eremo di Camaldoli

448 recensioni

Eremo di Camaldoli

448 recensioni
Pianifica la tua visita
Passeggiate marchigiane tra monti e mare
USD 761.96 per adulto
448recensioni8domande e risposte
Valutazione
  • 247
  • 162
  • 32
  • 4
  • 3
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altro
Filtri selezionati
  • Filtra
  • Italiano
Un luogo ameno, silenzioso che aiuta il visitatore a levarsi dall’immanente. E’ visitabile la “Cella” di San Romualdo, fondatore della Congregazione Camaldolese. Merita una sosta anche la chiesa dell’Eremo. Vi accoglie bene in vista lo Stemma dell’Ordine: il pellicano che
Scopri di più
Luogo suggestivo, meta di pellegrini ove regna il silenzio che favorisce la meditazione. Consiglio vivamente
Scopri di più
+1
La foresta del Casentino è tra le meno insediate viste in Italia. Arrivare all'eremo è oggi agevole in macchina, la strada è buona ma tutta a curve e non vicino dalle principali città. Il luogo è meraviglioso, soprattutto in una bella giornata di sole.
Scopri di più
Siamo stati due giorni ospiti di questo eremo, io mio marito e mio figlio di 23 anni, partecipando a tutte le funzioni religiose, in silenzio. Quassù sperduti nella foresta il telefono non prende e il WiFi va solo a tratti, in una stagione più calda sarebbe stato molto piacevole
Scopri di più
per visitare l'eremo occorre aspettare che ogni mezz'ora parta una visita guidata che spiega quello che è accaduto e accade nella vita quotidiana, visita alla chiesetta e alla cella di San Romualdo
Scopri di più
Indietro
Domande frequenti su Eremo di Camaldoli