Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Palazzo Della Cultura Pasquino Crupi

Il meglio delle recensioni
Bellissimo

Intitolato al professor Pasquino Crupi autore dei libri" Storia della letteratura calabrese Autori Leggi il seguito

Recensito il 18 dicembre 2018
romanod
,
Reggio Calabria, Italia
Il quadro del Mosaico di Kaulon-Monasterace del Drago Marino simbolo del Mito di Skylla e delle Sirene alate

Per chi non può arrivare a Monasterace e si trova a Reggio C. può ammirare tra i quadri esposti Leggi il seguito

Recensito il 8 settembre 2018
VazzanaA
Leggi tutte le 28 recensioni
25
Tutte le foto (25)
Vista completa
Panoramica dei viaggiatori
  • Eccellente76%
  • Molto buono21%
  • Nella media3%
  • Scarso0%
  • Pessimo0%
Informazioni
Durata consigliata: 1-2 ore
Meteo locale
Offerto da Weather Underground
°F°C
13°
gen
13°
feb
15°
mar
Contatti
Via Emilio Cuzzocrea, Reggio Calabria, Italia
Sito web
Migliorate questo profilo
Recensioni (28)
Filtra recensioni
28 risultati
Valutazione
21
6
1
0
0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaItaliano
21
6
1
0
0
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtraitaliano
Aggiornamento elenco in corso…
1 - 10 di 28 recensioni
Recensito il 18 dicembre 2018

Intitolato al professor Pasquino Crupi autore dei libri" Storia della letteratura calabrese Autori e Testi" la nostra arma contro l'ignoranza delle persone incolte come diceva lui. Museo interessante e da vedere. Dovrebbe essere più pubblicizzato.

Data dell'esperienza: settembre 2018
Grazie, romanod
Recensito il 8 settembre 2018

Per chi non può arrivare a Monasterace e si trova a Reggio C. può ammirare tra i quadri esposti, uno molto significativo: quello che imita il Mosaico del Drago Marino dell'antica Kaulon del V-IV sec a.C. in quanto raffigura nell' insieme i Miti più noti...Più

Data dell'esperienza: giugno 2018
Grazie, VazzanaA
Recensito il 23 agosto 2018 da dispositivo mobile

Una scoperta che vi stupirà, purtroppo è poco conosciuto e poco pubblicizzato, ma visitarlo vale proprio la pena!!

Data dell'esperienza: agosto 2018
1  Grazie, Mari M
Recensito il 30 luglio 2018 da dispositivo mobile

Abbiamo saputo dell'esistenza di questo museo per caso, domandando indicazioni per il museo della magna grecia. Il museo, ex betatrofio, ha esposte opere sequestrate alla mafia, ed è una collezione considerevole, e poi la direttrice è molto disponibile ed amante del proprio lavoro. Per 2...Più

Data dell'esperienza: luglio 2018
1  Grazie, Termax61
Recensito il 29 luglio 2018 da dispositivo mobile

Una collezione molto interessante da vedere e scoprire assieme al disponibilissimo personale del Palazzo. Giovanna é stata molto gentile e preparata nell‘indicarci e spiegarci le opere confiscate alle mafia, tra le quali alcuni autentici (Fontana, De Chirico). Molto interessante la collezione degli artisti reggini! Un...Più

Data dell'esperienza: luglio 2018
Grazie, AlexArgenta
Recensito il 21 giugno 2018 da dispositivo mobile

È stato una piacevole sorpresa! Piccolo museo molto interessante con opere di artisti locali e di fama come De Chirico, Morandi.. Una parte delle opere sono state sequestrate alla mafia. Possibilità per gli artisti di esporre. Molto bella la mostra di Giko. Personale molto gentile...Più

Data dell'esperienza: giugno 2018
1  Grazie, 523giorgia
Recensito il 4 aprile 2018 da dispositivo mobile

L'abbiamo scoperto per caso ed è stata una bella sorpresa. Al piano terra è ospitata una raccolta particolare di icone antiche, oggetti preziosi sacri, paramenti sacerdotali e quadri sacri del piccolo museo della chiesa di S.Paolo (da non perdere). Al piano superiore c'è una esposizione...Più

Data dell'esperienza: aprile 2018
Grazie, Taty A
Recensito il 9 febbraio 2018

Mostra molto interessante poichè permette di ammirare, oltre alle opere d'arte sottratte ai malavitosi ( alcune autentiche, altre semplici copie) anche opere di giovani artisti presenti sul territorio che così hanno visibilità e opportunità.

Data dell'esperienza: marzo 2017
Grazie, tripiopisa
Recensito il 7 settembre 2017

Il museo raccoglie una serie di opere sottratte ai malavitosi, alcune originali, altre copie e opere di artisti locali che possono liberamente esporre.

Data dell'esperienza: agosto 2017
Grazie, riccardoc29
Recensito il 22 agosto 2017 da dispositivo mobile

Il palazzo merita una visita , purtroppo non è pubblicizzato, ci sono dei ragazzi volontari che fanno da guida, all'interno opere requisite alla mafia, alcune con accertata paternità, altre ancora allo studio...interessante anche lo spazio dedicato agli artisti locali ...da valorizzare e da vedere.

Data dell'esperienza: agosto 2017
Grazie, ga0944
Visualizza più recensioni
In zona
Hotel nelle vicinanzeVedi tutti i 12 hotel nelle vicinanze
Hotel Medinblu
98 recensioni
A 0.74 km
Albanuova Hotel
254 recensioni
A 1.06 km
Hotel Palace Masoanri’s
150 recensioni
A 1.16 km
Grand Hotel Excelsior
427 recensioni
A 1.17 km
Ristoranti nelle vicinanzeVedi tutti i 490 ristoranti nelle vicinanze
Mandalari
988 recensioni
A 0.22 km
Officina del Gusto
616 recensioni
A 0.16 km
Degusteria Scarlata
560 recensioni
A 0.28 km
Malto Gradimento
338 recensioni
A 0.46 km
Attrazioni nelle vicinanzeVedi tutte le 145 attrazioni nelle vicinanze
Basilica Cattedrale di Reggio Calabria Maria SS Asunta
279 recensioni
A 0.68 km
Pinacoteca Civica Di Reggio Calabria
87 recensioni
A 0.61 km
Castello Aragonese
287 recensioni
A 0.46 km
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Palazzo Della Cultura Pasquino Crupi e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Inviate
Regolamento per la pubblicazione