Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Il meglio delle recensioni
Ciro il giornalaio e lo studio del fotografo Villani

Ciro il giornalaio e lo studio del fotografo Villani, Palazzo Penne era ancora pulsante di vita Leggi il seguito

Recensito il 18 maggio 2018
SERGIOBLUES
,
Napoli
da dispositivo mobile
Credenze popolari

Palazzo Penne conosciuto anche come palazzo del diavolo, per un antica credenza popolare. Vale la Leggi il seguito

Recensito il 27 giugno 2017
domi751
,
Matera, Italia
Leggi tutte le 5 recensioni
15
Tutte le foto (15)
Vista completa
Panoramica dei viaggiatori
  • Eccellente40%
  • Molto buono60%
  • Nella media0%
  • Scarso0%
  • Pessimo0%
Informazioni
Meteo locale
Offerto da Weather Underground
°F°C
12°
dic
11°
gen
11°
feb
Contatti
Piazzetta Teodoro Monticelli 24, 80134, Napoli, Italia
Migliorate questo profilo
Tour e attività più venduti a e vicino a Napoli
a partire da USD 11.60
Altre info
a partire da USD 10.40
Altre info
a partire da USD 18.50
Altre info
a partire da USD 9.53
Altre info
Recensioni (5)
Filtra recensioni
5 risultati
Valutazione
2
3
0
0
0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaItaliano
2
3
0
0
0
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtraitaliano
Aggiornamento elenco in corso…
Recensito il 18 maggio 2018 da dispositivo mobile

Ciro il giornalaio e lo studio del fotografo Villani, Palazzo Penne era ancora pulsante di vita, chi ci abitava ed anche la sala pose del Maestro Fotografo nel cortile. Ora sono decenni che fa tristezza quel gioiello chiuso a tutti.

Data dell'esperienza: giugno 2017
2  Grazie, SERGIOBLUES
Recensito il 27 giugno 2017

Palazzo Penne conosciuto anche come palazzo del diavolo, per un antica credenza popolare. Vale la pena vederlo

Data dell'esperienza: luglio 2016
1  Grazie, domi751
Recensito il 13 novembre 2016

Lungo la strada che dalla Chiesa dei Santi Marcellino e FEsto mi riportava verso il centro di Napoli, ho fatto una brevissima deviazione per vedere questo famoso palazzo. Si chiama Palazzo del Diavolo per una bellissima leggenda che troverete tranquillamente su internet quindi non ve...Più

Data dell'esperienza: novembre 2016
Grazie, Silvia C
Recensito il 31 agosto 2016

Antonio de Penna era il segretario e consigliere di Ladislao Il Magnanimo, re di Napoli. Si racconta che una volta giunto a Napoli, il de Penna s'innamorò di una stupenda ragazza, alla quale chiese di sposarlo. La fanciulla gli rispose che avrebbe acconsentito soltanto nel...Più

Data dell'esperienza: agosto 2016
1  Grazie, atepais
Recensito il 26 novembre 2014

E' emblematica la condizione in cui versa questo palazzetto rinascimentale posto nel centro storico di Napoli, vicino all'Istituto Orientale nei pressi della piazzetta Banchi Nuovi. La struttura meritevole di migliore attenzione è condannata ad avere una ridotta visibilità prospettica perchè la presenza di una baracchetta...Più

Data dell'esperienza: novembre 2014
7  Grazie, errebi2014
Visualizza più recensioni
In zona
Hotel nelle vicinanzeVedi tutti i 189 hotel nelle vicinanze
Albergo del Golfo
347 recensioni
A 0.1 km
Hotel Nettuno
116 recensioni
A 0.11 km
Hotel Pignatelli
152 recensioni
A 0.16 km
Decumani Hotel de Charme
1’990 recensioni
A 0.16 km
Ristoranti nelle vicinanzeVedi tutti i 3’372 ristoranti nelle vicinanze
Taverna dell'Arte
159 recensioni
A 0.18 km
Mangi e Bevi
262 recensioni
A 0.15 km
Ecomesara'
777 recensioni
A 0.08 km
Locanda del Cerriglio
709 recensioni
A 0.12 km
Attrazioni nelle vicinanzeVedi tutte le 1’385 attrazioni nelle vicinanze
Tirrenia Ferries
261 recensioni
A 0.18 km
Complesso Monumentale di Santa Chiara
2’997 recensioni
A 0.12 km
Chiesa di Santa Chiara
232 recensioni
A 0.08 km
Complesso Monumentale di S. Maria La Nova
50 recensioni
A 0.13 km
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Palazzo Penne e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Inviate
Regolamento per la pubblicazione