Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Fondazione Emilio e Annabianca Vedova

Aperto ora: 10:30 - 18:00
Aperto oggi: 10:30 - 18:00
Il meglio delle recensioni
Un sito particolare

In un luogo magico delle Zattere , una delle zone che più cerco e preferisco , non poteva Leggi il seguito

Recensito il 2 maggio 2016
gian1063
,
Roma, Italia
Notevole

Il biglietto di ingresso ha validità giornaliera. Utile opportunità perché permette di alternare la Leggi il seguito

Recensito il 14 giugno 2015
Maria Giovanna D
,
Genova, Italia
Leggi tutte le 16 recensioni
20
Tutte le foto (20)
Vista completa
Panoramica dei viaggiatori
  • Eccellente25%
  • Molto buono39%
  • Nella media12%
  • Scarso6%
  • Pessimo18%
Informazioni
La Fondazione Emilio e Annabianca Vedova, istituita da Emilio e dalla moglie Annabianca, ha come scopo la valorizzazione dell’arte e del lavoro del maestro e lo studio della sua figura nella vicenda artistica del XX secolo, attraverso una serie diAltro
Aperto ora
Orario di oggi: 10:30 - 18:00
Vedi tutti gli orari
Durata consigliata: 1-2 ore
Contatti
Dorsoduro 266 | Magazzino del Sale, 30123 Venezia, Italia
Dorsoduro/Accademia
Sito web
+39 041 522 6626
Chiama
Migliorate questo profilo
traduzione di Google
Tour e attività più venduti a e vicino a Venezia
a partire da USD 64.87
Altre info
a partire da USD 41.70
Altre info
a partire da USD 9.27
Altre info
a partire da USD 9.27
Altre info
Recensioni (16)
Filtra recensioni
12 risultati
Valutazione
4
3
1
1
3
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaItaliano
4
3
1
1
3
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtraitaliano
Aggiornamento elenco in corso…
1 - 10 di 12 recensioni
Recensito il 22 giugno 2018

sono partito per Venezia per visitare la Fondazione Vedova, ma non ho visto alcuna sua opera in quanto lo spazio ospitava una pur interessante mostra di Renzo Piano. Normalmente gli enti in questione hanno una zona permanente dedicata all'artista o collezionista di riferimento ed eventualmente...Più

Data dell'esperienza: giugno 2018
Grazie, calidarium2015
Recensito il 12 giugno 2018

Misteri di cobalto blu appaiono su schermi sottilissimi. prendono vita alcune delle opere di Renzo Piano che riassumono il suo rapporto con l'acqua. Il visitatore si muove come un pesce in un acquario fantastico. Mille colori si fermano sulle tele trasparenti creando un' armonia che...Più

Data dell'esperienza: giugno 2018
Grazie, Giuseppe G
Emilio V, Fondazione Emilio e Annabianca Vedova alle Fondazione Emilio e Annabianca Vedova, ha risposto a questa recensione.Risposta inviata il 5 ottobre 2018
Google Traduttore

Grazie!

Recensito il 2 maggio 2017

Grande atelier di Emilio Vedova, molto suggestiva anche la zona delle Zattere alla Salute. In questo grande studio Vedova ha creato delle splendide opere i Dischi, i Tondi, gli Oltre ed altri ancora. Un luogo di grande fascino, in cui si sente ancora la sua...Più

Data dell'esperienza: marzo 2017
Grazie, Anto200013
Recensito il 25 agosto 2016 da dispositivo mobile

Il posto è magico, l'artista eccellente. Il biglietto è eccessivo se, come il nostro caso, non abbiamo potuto visitare lo studio e vedere le grandi tele. L'allestimento è incomprensibile; sono un architetto che ha sempre ammirato con gioia le opere di Piano. Questa volta ha...Più

Data dell'esperienza: agosto 2016
1  Grazie, alfredo g
Recensito il 2 maggio 2016

In un luogo magico delle Zattere , una delle zone che più cerco e preferisco , non poteva mancare una rapida visita con amici veneziani , alla scoperta del sito caratterizzato sia dalla presenza di un'architettura essenziale negli ex magazzini del sale , con i...Più

Data dell'esperienza: agosto 2015
9  Grazie, gian1063
Recensito il 1 settembre 2015

L'allestimento è minimale, l'ambiente è tradizionale, con i mattoni e le travi a vista. L'esposizione dei quadri è emozionante, con una movimentazione ciclica dei quadri nel corso della giornata su un carroponte motorizzato, una sorta di rituale che lascia letteralmente con lo sguardo ipnotizzato. La...Più

Data dell'esperienza: agosto 2015
2  Grazie, abitudinicreative
Recensito il 18 agosto 2015

Una location speciale in cui è ancora possibile vedere i residui di sale che fuoriescono dai mattoni impregnati. Un posto davvero affascinante non solo per la sua storia ma anche per l'installazione meccanica con cui vengono esposte le enormi opere di Vedova. Un posto davvero...Più

Data dell'esperienza: ottobre 2014
2  Grazie, Helena_ciu
Recensito il 14 giugno 2015

Il biglietto di ingresso ha validità giornaliera. Utile opportunità perché permette di alternare la visita con altre. Disponendo di molti quadri in uno spazio grande ma non amplissimo, il sistema adottato e' l uscita lenta e su binari a soffitto di un gruppo di opere...Più

Data dell'esperienza: giugno 2015
2  Grazie, Maria Giovanna D
Queste recensioni sono state tradotte automaticamente dall'inglese. Mostrare la traduzione automatica?
Recensito il 8 dicembre 2018 da dispositivo mobile

Voglio visitare questo posto quindi vado a prendere i biglietti ma la reception che è abbastanza scortese e indifferente mi dice che non ci sono quadri perché c'è una mostra. Non possono dire ora quando i capolavori di Vedova possono essere visti di nuovo. Peccato...per Vedova: prendi la tua mente.Più

Data dell'esperienza: dicembre 2018
Recensito il 11 agosto 2015

Questo museo è in una struttura interessante che è stata restaurata da Renzo Piano, un vecchio magazzino del sale. Uno deve comprare i biglietti per circa 200 metri più avanti (processo ingannevole, uno deve comprare i biglietti per un'altra galleria - che è effettivamente gratuito),...e non sono autorizzati a prendere le immagini all'interno. Il modo in cui le tele tornio sono memorizzati è un'impresa molto interessante, le opere stesse ci ha lasciato freddo.Più

Data dell'esperienza: luglio 2015
Visualizza più recensioni
In zona
Dorsoduro/Accademia
Lo spirito artistico è ciò che definisce questo
quartiere popolato da artisti di strada, studenti,
pittori, scultori, restauratori, curatori, storici,
collezionisti, eredi ed ereditiere a stretto contatto
tra loro. La collezione di Peggy Guggenheim, oggi
trasformata in museo, di sera attira la gente più chic
del luogo per aperitivi artistici. I tradizionalisti e
i visionari si crogiolano nel lusso più bohémien. A
...Leggi di più
Hotel nelle vicinanzeVedi tutti i 392 hotel nelle vicinanze
La Basilica
1 recensione
A 0.09 km
Hotel Messner
861 recensioni
A 0.1 km
Salute Palace Hotel
236 recensioni
A 0.13 km
Ca' Maria Adele
720 recensioni
A 0.22 km
Ristoranti nelle vicinanzeVedi tutti i 1’617 ristoranti nelle vicinanze
The Gritti Terrace
194 recensioni
A 0.33 km
Corner Pub
1’091 recensioni
A 0.26 km
Ai Cugnai Dal 1911
863 recensioni
A 0.35 km
Ristorante Lineadombra
766 recensioni
A 0.17 km
Attrazioni nelle vicinanzeVedi tutte le 1’461 attrazioni nelle vicinanze
Musica A Palazzo
1’493 recensioni
A 0.32 km
Dorsoduro
2’187 recensioni
A 0.23 km
Collezione Peggy Guggenheim
7’866 recensioni
A 0.27 km
Punta della Dogana
732 recensioni
A 0.32 km
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Fondazione Emilio e Annabianca Vedova e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Inviate
Regolamento per la pubblicazione