Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Parco Archeologico di Passo di Corvo

Contrada Arpinova | S.P. di San Marco in Lamis, 71121 Foggia, Italia
Sito web
Condividi
Salva
Il meglio delle recensioni
purtroppo poco vaslorizzata

prima di andare, informarsi su orari di apertura perché si accede con prenotazione; si può avere Leggi il seguito

Recensito il 18 giugno 2017
vitodoc64
,
Foggia, Italia
Rievocazione

Il parco archeologico di passo di Corvo, un bel posto dove, sapientemente, e' stato ricostruito Leggi il seguito

Recensito il 14 aprile 2017
domi751
,
Matera, Italia
Leggi tutte le 5 recensioni
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
Dettagli
  • Eccellente40%
  • Molto buono60%
  • Nella media0%
  • Scarso0%
  • Pessimo0%
Durata consigliata: 1-2 ore
LOCALITÀ
Contrada Arpinova | S.P. di San Marco in Lamis, 71121 Foggia, Italia
CONTATTI
Sito web
Scrivi una recensioneRecensioni (5)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
Filtra
Recensito 18 giugno 2017

prima di andare, informarsi su orari di apertura perché si accede con prenotazione; si può avere un'idea del posto, visionando diversi filmati in rete; inoltre nelle vicinanze esiste solo una scuola superiore, un vivaio con un bar perennemente chiuso e un centro abitato privo di...Più

2  Grazie, vitodoc64
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 14 aprile 2017

Il parco archeologico di passo di Corvo, un bel posto dove, sapientemente, e' stato ricostruito l'habitat

Grazie, domi751
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 2 novembre 2016

Abbiamo scoperto questo luogo grazie alla segnalazione su Tripadvisor. La ricostruzione della capanna è interessante e ben realizzata. Purtroppo (e di questo si scusano anche i custodi) lo stato di manutenzione dell'area versa in condizioni di abbandono, i cartelli che dovrebbero spiegare la vita e...Più

Grazie, Scipione M
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Vedi altre recensioni
Recensito 15 settembre 2016

in ogni luogo bisogna scoprire il passaggio del passato. Qui si denota tutto. E' storia antica, arcaica. Da Visitare con i bambini, con le associazioni e/o con le scuole!

Grazie, Damiano D
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 16 agosto 2015

Al museo archeologico di Foggia il personale molto competente ci indicò (con tanto di piantina tracciata a penna) il luogo d'origine dei pezzi più antichi ivi esposti: lungo la sp26, oltre Arpi Nova c'è un sito con scavati 3 degli oltre cento fossati perimetrali di...Più

2  Grazie, Sergio B
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
In zona
Hotel nelle vicinanzeVedi 15 hotel a Foggia
Villaggio Santa Lucia
44 recensioni
A 7.28 km
Hotel Cicolella Foggia
225 recensioni
A 8.74 km
Hotel Europa
81 recensioni
A 8.75 km
White House Hotel
180 recensioni
A 8.77 km
Ristoranti nelle vicinanze
Agriturismo Posta Bassi
208 recensioni
A 2.72 km
Al Celone Ristorante
574 recensioni
A 7.75 km
Agriturismo Il Contado
202 recensioni
A 4.5 km
Casa di Campo
75 recensioni
A 5.47 km
Attrazioni nelle vicinanze
Parco Archeologico di Siponto
93 recensioni
A 9.28 km
Chiesa delle Croci
55 recensioni
A 8.52 km
Teatro Giordano
67 recensioni
A 9.04 km
Piazza Umberto Giordano
67 recensioni
A 8.95 km
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Parco Archeologico di Passo di Corvo e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Regolamento per la pubblicazione
Inviate