Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Salva
Condividi
Il meglio delle recensioni
Un bel posto

Una bella location, una bellissima struttura con posizione dominante sulla zona, un bel esempio di Leggi il seguito

Recensito il 3 aprile 2017
domi751
,
Matera, Italia
Il Castello dei Palermitani

Lo vedi da tutti i punti della città di Palermo, sito a Montepellegrino, non facilmente accessibile Leggi il seguito

Recensito il 20 ottobre 2016
Ciro74
,
Palermo, Italia
Leggi tutte le 54 recensioni
46
Tutte le foto (46)
Vista completa
Panoramica dei viaggiatori
  • Eccellente53%
  • Molto buono35%
  • Nella media9%
  • Scarso3%
  • Pessimo0%
Informazioni
Meteo locale
Offerto da Weather Underground
°F°C
27°
21°
ago
25°
18°
set
22°
16°
ott
Contatti
Via Padre Ennio Pintacuda 1 | Monte Pellegrino, 90142, Palermo, Sicilia, Italia
Palazzo Reale
Sito web
+39 091 637 9980
Recensioni (54)
Filtra recensioni
45 risultati
Valutazione
24
15
4
2
0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaItaliano
Altre lingue
24
15
4
2
0
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtraitaliano
Aggiornamento elenco in corso…
1 - 10 di 45 recensioni
Recensito 3 aprile 2017

Una bella location, una bellissima struttura con posizione dominante sulla zona, un bel esempio di castello

1  Grazie, domi751
Recensito 26 ottobre 2016

Già sede dell'Ente CERISDI, quando fu costruito sembreve destinato ad essere un Albergo di lusso. Ma non è mai stato utilizzato così. Nel periodo della seconda guerra mondiale ospitò il Comando tedesco r, poi, nel dopoguerra, oltre che l'Ente citato, anche Sua Santità Giovanni Paolo...Più

2  Grazie, gibi939
Recensito 20 ottobre 2016

Lo vedi da tutti i punti della città di Palermo, sito a Montepellegrino, non facilmente accessibile comunque posto molto panoramico,

2  Grazie, Ciro74
Recensito 4 agosto 2016 da dispositivo mobile

Da bambino era qualsiasi cosa.. Poi ho avuto modo di vederlo anche all'interno quando ancora non era sede di nulla e ha perso un po' del suo fascino. Ma rimane simbolo tra i tanti della città e si staglia prepotentemente dominandola.

Grazie, PALATO67
Recensito 22 maggio 2016

Il castel Utveggio domina Palermo in quanto è situato su monte pellegrino. Da lì si ha una panoramica eccellente su tutta la città. Si raggiunge in macchina ma le persone che si sentono molto informa lo possono raggiungere a piedi dalla strada vecchia che conduce...Più

3  Grazie, Eleonora L
Recensito 13 gennaio 2016

Un panorama mozzafiato della città di Palermo. Un pomeriggio indimenticabile. Un consiglio: macchina fotografica al seguito.

2  Grazie, Francesco A
Recensito 19 dicembre 2015 da dispositivo mobile

Impossibile andare al santuario della santuzza palermitana e, di passaggio, non soffermarsi su questo gioiello appeso a monte Pellegrini. Da lassù la vista è mozzafiato. Peccato per la location poco facilmente raggiungibile

1  Grazie, Luca C
Recensito 12 novembre 2015

Da Palermo non può rimanere inosservato,aggrappato com'è alle pendici del Monte Pellegrino. E' sede di una scuola superiore di formazione per manager, ma non abbiate tema: sapranno accogliervi con gentilezza e vi faranno ammirare il panorama mozzafiato sulla Conca d'Oro. Chapeau!

1  Grazie, donbalosa
Recensito 11 ottobre 2015

una visita a questo castello e' importante in quanto ha una vista superba sulla citta' di palermo. si trova sul monte pellegrino che domina la citta' e che ha anche il famoso santuario che ospita le spoglie della santa rosalia...

Grazie, ardizzoneninni
Recensito 1 ottobre 2015

Un luogo bellissimo con una vista emozionante che varia durante le ore del giorno mantenendo sempre una bellezza mozzafiato. Da visitare più volte.

1  Grazie, GiorgioSz
Visualizza più recensioni
Ricevi risposte dal personale della struttura Castello Utveggio e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Inviate
Regolamento per la pubblicazione