Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Prenota in anticipo
59
Tutte le foto (59)
Vista completa
Panoramica dei viaggiatori
  • Eccellente34%
  • Molto buono55%
  • Nella media11%
  • Scarso0%
  • Pessimo0%
Informazioni
Meteo locale
Offerto da Weather Underground
°F°C
12°
gen
13°
feb
16°
mar
Contatti
Campo Martires da Patria, Porto 4050-368, Portogallo
Migliorate questo profilo
traduzione di Google
Modi per scoprire Antiga Cadeia da Relacao
a partire da USD 144.81
Altre info
a partire da USD 42.28
Altre info
Recensioni (43)
Filtra recensioni
4 risultati
Valutazione
0
2
2
0
0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaItaliano
Altre lingue
0
2
2
0
0
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtraitaliano
Aggiornamento elenco in corso…
Recensito il 12 novembre 2018 da dispositivo mobile

Antica prigione che rimase in attività fino alla fine degli anni settanta , struttura interessante da visitare se si è in zona

Data dell'esperienza: novembre 2018
Grazie, Conte_Kain
Queste recensioni sono state tradotte automaticamente dall'inglese. Mostrare la traduzione automatica?
Recensito il 12 ottobre 2018

Ci stavamo rilassando nella piazza lastricata davanti a questo edificio, ammirandola, attratta dalle sue sezioni superiori gialle, e all'epoca non sapeva cosa fosse. Un rapido controllo internet sul mio telefono ha rivelato che una volta era una prigione. Abbiamo deciso di entrare e dare un'occhiata....Questa è stata una visita interessante. All'interno dell'edificio rimangono enormi barre che coprono le finestre. Fu costruito nel 1767 e, come prigione, fummo piuttosto sorpresi di apprendere che era misto, ospitava uomini, donne e minori. Rimase in uso come prigione fino al 1974. Oggi, e infatti dal 1997, l'edificio ha un uso molto diverso. È "Il centro portoghese della fotografia".Più

Data dell'esperienza: settembre 2018
Recensito il 10 ottobre 2018

La signora Khalo non era solo un'artista, ma anche lei era una fotografa. Il Centro portoghese di fotografia ospita una mostra del suo lavoro che va dal 6 luglio al 4 novembre 2018. Il suo spettacolo è intitolato "Frida Kahlo - Le sue foto". Dal...1997, l'ex prigione aveva ricevuto questo nuovo uso come centro fotografico. L'edificio in sé è piuttosto distinto: i pavimenti superiori di colore giallo brillante contrastano con il corpo grigio e grigio dell'edificio. In realtà sembra una prigione. Fu costruito a metà del 1700 come prigione. Uomini, donne e minori sono stati incarcerati qui. Se un detenuto poteva pagare, avevano accesso al Carmelo e alla strada. Joseph Halls (pavimenti in legno era un vantaggio) dove le porte non erano bloccate fino a notte.Più

Data dell'esperienza: agosto 2018
Recensito il 17 agosto 2016

Speravo di vedere di più della vecchia prigione ma purtroppo l'ultimo piano è Attualmente chiuso per lavori di restauro. Comunque il piano terra può essere visitata gratuitamente anche se il suo servizio principale è ora per mostre fotografiche.

Data dell'esperienza: agosto 2016
Visualizza più recensioni
In zona
Hotel nelle vicinanzeVedi tutti i 119 hotel nelle vicinanze
Porto A.S. 1829 Hotel
775 recensioni
A 0.24 km
Hotel da Bolsa
762 recensioni
A 0.26 km
Flores Village Hotel & Spa
517 recensioni
A 0.29 km
Pestana Porto - Goldsmith
2 recensioni
A 0.42 km
Ristoranti nelle vicinanzeVedi tutti i 2’134 ristoranti nelle vicinanze
Porta 4
305 recensioni
A 0.16 km
Taberna Real do Fado
152 recensioni
A 0.09 km
Rei dos Galos de Amarante
97 recensioni
A 0.08 km
Taberna d'Avó
515 recensioni
A 0.09 km
Attrazioni nelle vicinanzeVedi tutte le 808 attrazioni nelle vicinanze
Clerigos Tower
7’626 recensioni
A 0.21 km
Miradouro da Vitória
271 recensioni
A 0.18 km
Centro Portugues de Fotografia
561 recensioni
A 0.09 km
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Antiga Cadeia da Relacao e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Inviate
Regolamento per la pubblicazione