Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Salva
Condividi
Il meglio delle recensioni
Da salvare sempre più!

Ogni tot tempo vengo qui, magnifico esempio di arte dimenticata italiana, a vedere come vanno le Leggi il seguito

Recensito il 2 luglio 2018
Ilducabianco
,
Lerici, Italia
Nella chiesetta di Sesta di Corniglio: una meraviglia!

Bello il paesaggio...tanto verde nell'alta al Parma, tanti boschi e piccoli centri di case in Leggi il seguito

Recensito il 28 ottobre 2017
silvanaebruno
,
Provincia di Parma, Italia
Leggi tutte le 11 recensioni
7
Tutte le foto (7)
Vista completa
Panoramica dei viaggiatori
  • Eccellente55%
  • Molto buono36%
  • Nella media9%
  • Scarso0%
  • Pessimo0%
Informazioni
Durata consigliata: 1-2 ore
Meteo locale
Offerto da Weather Underground
°F°C
14°
10°
set
10°
ott
nov
Contatti
Sesta Inferiore, 43021 Corniglio, Italia
Sito web
+39 0521 880363
Chiama
Recensioni (11)
Filtra recensioni
11 risultati
Valutazione
6
4
1
0
0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaItaliano
6
4
1
0
0
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtraitaliano
Aggiornamento elenco in corso…
1 - 10 di 11 recensioni
Recensito 2 luglio 2018

Ogni tot tempo vengo qui, magnifico esempio di arte dimenticata italiana, a vedere come vanno le cose.Luci ed ombre.Gli affreschi lungo le vie del borgo sempre più scoloriti e scrostati mi mettono rabbia, ma il restauro conservativo (al momento limitato alla chiesa) mi fa ben...Più

Grazie, Ilducabianco
Recensito 28 ottobre 2017

Bello il paesaggio...tanto verde nell'alta al Parma, tanti boschi e piccoli centri di case in sasso ..semplici e nel guardarle ti viene da pensare a quanta miseria hanno visto. Sesta , aggrappata alla montagna con i suoi vicoli affrescata da Madoi. Alcuni non sono conservati...Più

1  Grazie, silvanaebruno
Recensito 26 febbraio 2017

Un intero villaggio affrescato, e pochi lo conoscono! Da non perdere: a poco più di mezz'ora da Parma, ottima occasione per pranzare in una trattoria locale.

1  Grazie, gianfranco339
Recensito 20 aprile 2016

Mentre si visitano i posti o di villeggiatura estiva o di attrazione come il Lago santo si deve fare un salto in questo breve percorso di opere di affreschi che essendo alcuni all'aperto sono piu esposti alle interperie. Alla Sesta Inferiore e poi Sesta Superiore...Più

Grazie, EMLamoretti
Recensito 18 ottobre 2015

Mi aspettavo qualcosa di diverso. Pensavo a tematiche liriche, incentrate sul paesaggio, e ho trovato un qualcosa di totalmente diverso. Ci siamo capitati per caso, dopo una visita ad amici a Bosco di Corniglio. Per il paese sono sparsi questi dipinti murali, che mi hanno...Più

Grazie, cristina t
Recensito 19 agosto 2015

......cavolo, ma che spettacolo..... Walter Madoi, pittore quasi sconosciuto che intorno agli anni 60, disegnava di qua è di la per un piatto di zuppa.... E così nacque questo piccolo ma splendido museo all'aperto, che purtroppo, con gli anni si sta sgretolando tutto causa le...Più

1  Grazie, ClaG_12
Recensito 15 agosto 2015

purtroppo molti affreschi sono deteriorati per le intemperie, alcuni orami persi per sempre. Il borgo comunque e' carino e merita mezz'ora di visita

Grazie, alessandro b
Recensito 27 luglio 2015

Percorrendo le varie località del Parco dei Cento Laghi oltre a paesaggi naturali di significativa bellezza e soprattutto freschi in questa torrida estate , mi piace segnalare una piccola frazione dove l'artista Walter Madoi soggiornava per godersi la calma tipica dell'appennino . L'artista ha voluto...Più

2  Grazie, Maria Cristina T
Recensito 13 luglio 2014

da anni passo per questa strada, il nome del paese mi ha sempre incuriosito ma mai ho trovato "la voglia" di salire sino al paesino, poi un amico me ne ha parlato con tanto entusiasmo che non ho potuto fare a meno di "andare a...Più

1  Grazie, Mariangela D
Recensito 17 febbraio 2014

Un luogo unico nell'Appennino, ma che rischia di scomparire per l'incuria.Una serie di affreschi dipinti negli anni '60 da Walter Madoi lungo le vie di questo piccolo borgo rappresentanti scene di vita popolare e culturale dell'epoca.Capolavoro da visitare il ciclo di affreschi della Crocifissione all'interno...Più

1  Grazie, Ilducabianco
Visualizza più recensioni
In zona
Hotel nelle vicinanzeSee all hotels
Vittoria
13 recensioni
A 9.21 km
Ca del Moro Resort
222 recensioni
A 15.11 km
Azienda Agrituristica Costa d'Orsola
89 recensioni
A 15.55 km
Il Glicine e la Lanterna
104 recensioni
A 15.84 km
Ristoranti nelle vicinanzeVedi 11 ristoranti a Corniglio
Rifugio Mariotti
116 recensioni
A 4.71 km
Da berto
46 recensioni
A 7 km
Lagdei
89 recensioni
A 1.08 km
Rifugio Lagoni
74 recensioni
A 1.05 km
Attrazioni nelle vicinanzeVedi 4 attrazioni a Corniglio
Lago Santo Parmense
99 recensioni
A 4.75 km
Parco Regionale Valli del Cedra e del Parma
9 recensioni
A 5.61 km
Parco Avventura Forestavventura
22 recensioni
A 6.05 km
Duomo di Berceto
78 recensioni
A 9.25 km
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Madoi Museo All'aperto e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Inviate
Regolamento per la pubblicazione