Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Salva
Condividi
Il meglio delle recensioni
Un gioiello per la nostra città

Ho 70 anni e da tempo immemorabile ogni qual volta la si può visitare ci ritorno volentieri Leggi il seguito

Recensito il 17 luglio 2018
Pier Luigi P
Gioiello quattrocentesco

Gioiello quattrocentesco con affreschi di Spanzotti in perfetto stato di conservazione. Ivrea ha Leggi il seguito

Recensito il 9 luglio 2018
gppaglie
,
Ivrea, Italia
da dispositivo mobile
Leggi tutte le 43 recensioni
3
Tutte le foto (3)
Vista completa
Panoramica dei viaggiatori
  • Eccellente73%
  • Molto buono25%
  • Nella media2%
  • Scarso0%
  • Pessimo0%
Informazioni
Meteo locale
Offerto da Weather Underground
°F°C
25°
15°
ago
21°
11°
set
15°
ott
Contatti
Via G. Jervis 380, 10015 Ivrea, Italia
Recensioni (43)
Filtra recensioni
38 risultati
Valutazione
29
8
1
0
0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaItaliano
Altre lingue
29
8
1
0
0
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtraitaliano
Aggiornamento elenco in corso…
1 - 10 di 38 recensioni
Recensito 17 luglio 2018

Ho 70 anni e da tempo immemorabile ogni qual volta la si può visitare ci ritorno volentieri, peccato che con la "caduta" di Olivetti la zona non sia più curata. Confido che con la nomina di Città Unesco, la nuova Amministrazione intervenga e si impegni...Più

Grazie, Pier Luigi P
Recensito 9 luglio 2018 da dispositivo mobile

Gioiello quattrocentesco con affreschi di Spanzotti in perfetto stato di conservazione. Ivrea ha un'opera d'arte che non valorizza purtroppo come dovrebbe. Speriamo in uno slancio nei prossimi anni

Grazie, gppaglie
Recensito 25 maggio 2018

Contiene affreschi dello Spanzotti del 1400 veramente notevoli. La chiesa era stata acquistata da Camillo Olivetti insieme al Convento che poi divenne l'abitazione della famiglia. Ancora oggi la chiesa è di proprietà della famiglia Olivetti. Per le visite occorre fare riferimento al Gruppo Spille d'Oro...Più

1  Grazie, Cecilia M
Recensito 5 marzo 2018

Piccola chiesa ortodossa ricca di affreschi e testimonianze. Facile il parcheggio, abbastanza accessibile

Grazie, bongiovanni1932
Recensito 14 settembre 2017

Chiesa bellissima e con degli affreschi stupendi. Unpò complicato poterla visitare perché bisogna prenotare, in oltre per goderne al massimo delle bellezze sarebbe consigliata la visita con la guida che illustra tutte le bellezze in essa contenute. Comunque, chi è di zona non può fare...Più

3  Grazie, Francesco O
Recensito 12 luglio 2017

Una chiesa dall'atmosfera romantica e inebriante per la presenza di affreschi di una bellezza UNICA. Meglio se visitata con una guida esperta che elenca le caratteristiche del Ciclo pittorico dell'Artista Spanzotti. Però......... difficile entrarci. Programmare prima la visita con le dovute prenotazioni o informazioni presso...Più

1  Grazie, Migliaccio F
Recensito 21 maggio 2017 da dispositivo mobile

Stupendo edificio storico ben conservato ,purtroppo mancano le mitiche macchie per scrivere prodotte da Camillo Olivetti Da visitare

1  Grazie, Armando P
Recensito 11 aprile 2017 da dispositivo mobile

A Ivrea questa chiesa rimane un esempio di come anche i privati riescono a salvaguardare il patrimonio storico artistico italiano. La chiesa è inserita negli edifici industriali Olivetti e rimane di proprietà della famiglia Olivetti. Visite guidate da prenotare in anticipo assicurano la possibilità di...Più

1  Grazie, Aureliano-Ivrea
Recensito 3 aprile 2017

san bernardino chiesettta aperta solo 2 volte al mese grazie ai volontari della associazione spille d oro è un piccolo scrigno di tesori.riportati alla luce dopo anni gli affreschi che la avvolgono di martino spanzotti grazie a adriano olivetti.chiesa sconsacrata entrando viene illuminata da questa...Più

Grazie, giovanni c
Recensito 8 febbraio 2017

Gli affreschi della piccola chiesa francescana narrano la passione di Cristo, un capolavoro di fine 400 realizzato da Giovanni Martino Spanzotti, da vedere con il cuore.

Grazie, Gian P
Visualizza più recensioni
Domande e risposte
Fai una domanda
benny_nilo
1 febbraio 2016|
RispostaMostra 2 risposte
Risposta da Valteranselmo1 | Ha recensito questa struttura |
Certamente si', prenotando la visita con la Signora Teresa : + 39 347 5532505
0
voti