Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Salva
Condividi
Il meglio delle recensioni
Tenuta delle meraviglie

Azienda agricola meravigliosa in contrada Khamma. Fermatevi con l’auto fuori dalla tenuta e Leggi il seguito

Recensito 2 settimane fa
Dario M
,
Gorzegno, Italia
Incredibile la cura e il lavoro per proteggere un albero

L'azienda Donna Fugata è molto curata: con il giro in azienda è possibile visitare il "giardino Leggi il seguito

Recensito il 25 giugno 2018
PaoloChi
,
Montebelluna, Italia
Leggi tutte le 54 recensioni
20
Tutte le foto (20)
Vista completa
Panoramica dei viaggiatori
  • Eccellente59%
  • Molto buono22%
  • Nella media11%
  • Scarso7%
  • Pessimo1%
Informazioni
Meteo locale
Offerto da Weather Underground
°F°C
27°
22°
ago
23°
20°
set
21°
17°
ott
Contatti
Contrada Khamma | (Azienda Donnafugata), 91100, Sicilia, Italia
Sito web
+39 02 467 6151
Recensioni (54)
Filtra recensioni
52 risultati
Valutazione
30
11
6
4
1
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaItaliano
30
11
6
4
1
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtraitaliano
Aggiornamento elenco in corso…
1 - 10 di 52 recensioni
Recensito 2 settimane fa

Azienda agricola meravigliosa in contrada Khamma. Fermatevi con l’auto fuori dalla tenuta e percorrete il viale a piedi per iniziare ad apprezzare quanta cura sia posta al mantenimento e miglioramento di quest’angolo di isola. Il viale e’ costeggiato da un tipo di rosmarino a siepe...Più

Grazie, Dario M
Recensito 25 giugno 2018

L'azienda Donna Fugata è molto curata: con il giro in azienda è possibile visitare il "giardino pantesco": un muro circolare che racchiude un albero di arance con lo scopo di proteggerlo dai forti venti, di garantire la giusta umidità alle radici e di conseguenza di...Più

1  Grazie, PaoloChi
Recensito 19 giugno 2018

Visto in seguito ad una degustazione con guida nei vigneti, attraverso i quali raggiungi il giardino pantesto che racchiude un meraviglioso albero di aranci vecchio di 300 anni. Una meraviglia!

Grazie, Ritapocci
Recensito 14 giugno 2018

Il giardino donato dall'Azienda di Donnafugata al FAI si trova in a contrada Khamma e costituisce una meraviglia dell’ingegno umano. Le origini del giardino risalgono al 3.000 a.C., ed è stato pensato sia per proteggere le piante dai forti venti che spirano in ogni stagione...Più

1  Grazie, Donato s
Recensito 25 febbraio 2018

la visita di solito è associata a quella della cantina, ma è anche possibile fare l'una senza l'altra; il giardino è gratuito, la visita in cantina con degustazione no e prevede normalmente 2 possibilità: una breve con 3 vini e relativi abbinamenti o quella completa,...Più

Grazie, vitodoc64
Recensito 4 settembre 2017 da dispositivo mobile

Siamo stati qui ad agosto, devo dire il posto molto bello, interessante anche la storia raccontataci di Donna Fugata e la visita in cantina, nota negativa? Ci avevano detto di arrivare alle 19 e che avremmo assaggiato vari vini e pietanze pantesche, ma ahimè non...Più

1  Grazie, Laura R
Recensito 21 giugno 2017

Bel panorama agreste. Piante d'ulivo di bassa altezza e potati ad ombrello per far filtrare meglio il sole.

Grazie, _olivapatanella
Recensito 29 settembre 2016

abbiamo voluto visitare questa perla di Pantelleria, iniziata circa 20 anni fa dagli amministratori delle cantine Donnafugata. per l' indispensabile assaggio ci siamo affidati all' attento Sig. Ivan che trasuda amore e competenza sia per il suo lavoro che per i vini che propone ....Più

Grazie, admeliora
Recensito 30 agosto 2016

Il giardino pantesco e' molto bello. Pero' bisogna anche sottolineare le degustazioni fatte nella cantina Donnafugata che sono eccellenti, ben curate . Meritano una visita

Grazie, Gianfranco V
Recensito 14 agosto 2016

Il giardino pantesco al cui interno si trova, protetto da un muro a pianta circolare, una pianta di agrumi vecchissima, donata dai titolari di Donna fugata al FAI, è un vero tesoro. Nei vialetti si gode della vista delle piccole vigne che danno vita al...Più

Grazie, tommini
Visualizza più recensioni
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Giardino Pantesco e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Inviate
Regolamento per la pubblicazione