Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di Tripadvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Salento d'Autore - Day Tours

Acquarica del Capo, Italia
Leggi di più
Informazioni su Salento d'Autore - Day Tours
Salento d’Autore Viaggi Guidati, incoming tour operator che offre package – tour di alta qualità, sia nei contenuti che nei servizi offerti. Siamo un gruppo aziendale di piccole dimensioni, ma sul territorio possiamo vantarci di avere una rete di contatti e fornitori che ci permette di presentare ed offrire al turista - viaggiatore il meglio della realtà territoriale alla quale apparteniamo.
Scopri di più

Salento d'Autore - Day Tours
Prenotazione non disponibile su Tripadvisor

Desideri vedere altre opzioni da prenotare ora?
10recensioni0domande e risposte
Valutazione
  • 8
  • 2
  • 0
  • 0
  • 0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
Filtri selezionati
  • Filtra
  • Italiano
MickyTina ha scritto una recensione a set 2018
Padova, Italia60 contributi10 voti utili
Bellissima gita con ottimo rapporto qualità prezzo, mare spettacolare e personale molto simpatico e cordiale
Scopri di più
Data dell'esperienza: agosto 2018
Utile
Condividi
agus1939 ha scritto una recensione a nov 2016
Milano, Italia1633 contributi538 voti utili
Antico insediamento con Castello 500tesco e la piccola chiesa di s.Giovanni del Mille. Interessante l'edificio delle Centopietre del 9no secolo con resti di affreschi bizantini.
Scopri di più
Data dell'esperienza: settembre 2016
Utile
Condividi
RinoBIROTAteam ha scritto una recensione a lug 2016
Taranto, Italia1439 contributi851 voti utili
Per vedere le bellezze nascoste del Salento, quali la "centopietre" e la chiesa di San Giovanni, affidarsi a salento d'autore è un must.
Scopri di più
Data dell'esperienza: giugno 2016
Utile
Condividi
Sergio B ha scritto una recensione a set 2015
Treviso, Italia793 contributi79 voti utili
+1
Sapendo da parenti, già stati in vacanza a Santa Maria di Leuca, che nella vasta piana di “Campo Re”, si trovano affiancati “Centopietre” e la “Chiesa di San Giovanni” ci siamo recati a visitarli. Trovarli a Patù non è facilissimo (pochi cartelli stradali - posizione periferica defilata). Centopietre (= 100 grandi blocchi tufacei incastrati tra loro senza malta a legarli, ricavati dalle rovine della vicina antica città messapica di Vereto) formano una costruzione rettangolare (5x7 metri) a due stanze. L’interno nel medioevo fu affrescato con soggetti sacri ma ora resta poco da fotografare. Dal 1870 il sito fu dichiarato monumento nazionale in quanto originario del IX secolo d.C. ed edificato per contenere le spoglie del generale Geminiano (messaggero di pace del Re ucciso dagli invasori saraceni). All'assassinio seguì la battaglia di Campo Re, 24 giugno dell’877 - San Giovanni Battista, con vittoria dei cristiani sui saraceni e in memoria, sul cimitero del IV secolo, fu edificata nel X secolo la Chiesa di San Giovanni. Era in restauro quando ci arrivammo ma è evidente lo stile romanico - bizantino e i residui di affreschi alle pareti. Quante civiltà in un fazzoletto sperduto di Puglia.
Scopri di più
Data dell'esperienza: luglio 2015
Utile
Condividi
Amorepsike3 ha scritto una recensione a mar 2015
117 contributi37 voti utili
Dopo una visita a Santa Maria di Leuca con la mia famiglia mia mamma si accorge di un cartello "chiesa cento pietre". Essendo molto credente ci chiede di portarla senza sapere assolutamente nulla di questa chiesa. Mettiamo il navigatore che ci porta per vie molto dismesse e ala fine con un po di difficoltà ci arriviamo. La chiesa è più che altro un mausoleo, un monumento funebre costruita appunto con cento blocchi di pietre messe una sull altra senza collanti crmento o altro. Al suo interno sono visibili affreschi a sfondo religioso del XI o XII secolo purtroppo molto deteriorati dall incuria e dall abbandono in cui ha versato questo sito fino a pochi anni fa. Oltre la chiesa cento pietre c'è la chiesa di San Giovanni anch'essa con dipinti per lo più deteriorati. Quello che mi ha colpito è che nonostante qualche indicazione non ci fosse nessuno li a fare da custode o spiegarci di cosa si trattava. Solo dei leggii con una breve ricostruzione. Merita sicuramente una visita ma meriterebbe ancora di più una valorizzazione e un recupero di quei magnifici affreschi. Il salento non è solo sole mare e vento.
Scopri di più
Data dell'esperienza: agosto 2014
Utile
Condividi
Indietro
12