Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Salva
Condividi
Il meglio delle recensioni
"Il nome della rosa" a due passi da casa

Reduce da uno sfortunato e bagnatissimo 1.o maggio a Buonconvento, mi sono fermato a visitare Leggi il seguito

Recensito il 3 maggio 2017
Massimo B
,
Firenze, Italia
da dispositivo mobile
UNA DELLE PIU' BELLE

Facilissama da raggiungere con un bel parcheggio nelle vicinanze. Adesso ci sono lavori di restauro Leggi il seguito

Recensito il 11 settembre 2016
riccardo59100
,
Prato, Italia
Leggi tutte le 19 recensioni
21
Tutte le foto (21)
Vista completa
Panoramica dei viaggiatori
  • Eccellente31%
  • Molto buono39%
  • Nella media5%
  • Scarso15%
  • Pessimo10%
Informazioni
Durata consigliata: 1-2 ore
Meteo locale
Offerto da Weather Underground
°F°C
30°
17°
ago
24°
13°
set
19°
10°
ott
Contatti
Strada Regionale Cassia, Monteroni d'Arbia, Italia
Sito web
Recensioni (19)
Filtra recensioni
16 risultati
Valutazione
5
6
1
3
1
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaItaliano
5
6
1
3
1
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtraitaliano
Aggiornamento elenco in corso…
1 - 10 di 16 recensioni
Recensito 10 settembre 2017 da dispositivo mobile

La fortezza merita una sosta anche perché è una delle tappe della via Francigena e da la possibilità di rinfrescarsi avendo due fontane , alcune panchine e ombra. Ma vista questa fortezza che si spera sarà completata nel suo restauro , vi consiglio di "tirare...Più

Grazie, azziz60
Recensito 3 maggio 2017 da dispositivo mobile

Reduce da uno sfortunato e bagnatissimo 1.o maggio a Buonconvento, mi sono fermato a visitare questo capolavoro del medioevo toscano, purtroppo messo in ombra dalla enorme quantità di attrazioni turistiche della zona (da Siena a Pienza, con tutto ciò che sta la in mezzo). Si...Più

1  Grazie, Massimo B
Recensito 21 novembre 2016

Con gli amici ciclisti siamo passati a vedere questa splendida costruzione medioevale rimasta quasi intatta nel corso dei secoli. Grangia fortificata che serviva ai pellegrini per rifocillarsi e soprattutto ripararsi dai briganti durante il medioevo. Bellissima.

4  Grazie, leprus
Recensito 11 settembre 2016

Facilissama da raggiungere con un bel parcheggio nelle vicinanze. Adesso ci sono lavori di restauro ma la visita del borgo nato attorna aal Gancia e' piacevolissima. Un salto indietro nel tempo.

Grazie, riccardo59100
Recensito 1 settembre 2016

Imponente fattoria fortificata in perenne restauro. La gru dei "lavori" e lì da anni senza evidente avanzamento dei restauri. Non visitabile.

1  Grazie, olmo1
Recensito 19 agosto 2016

Spero tanto che i lavori di ristrutturazione terminino prima o poi,penso cosa potrebbe diventare una volta ultimati... Al momento è accessibile solo un piccolo e sporco vialetto,finchè non verrà ristrutturato non vale assolutamente la pena fermarsi

Grazie, gianlukk
Recensito 1 gennaio 2016

La struttura è splendida. Un castello fortificato che aveva una molteplicità di funzioni. L'unico problema è che il degrado, per colpa di una molteplicità di interessi contrapposti che non riescono ad arrivare a sintesi, la sta portando alla distruzione. Varrebbe l'eccellenza per come potrebbe essere,...Più

Grazie, Vygotskij
Recensito 7 settembre 2015 da dispositivo mobile

Come già descritto negli altri commenti di TA questa bella ed interessante costruzione è ancora in fase di recupero. Purtroppo i ponteggi, la sporcizia, i piccioni che fanno da padroni, non permettono di vedere granché. .. quel poco che si vede deve lasciare spazio all'immaginazione....Più

Grazie, Daria R
Recensito 22 agosto 2015

Ora in ristrutturazione questa antica stazione intermedia sulla via Francigena. Dopo essere stata declasata a opificio ci si augura che ora venga sisteata e restituita al servizio orignario, in quanto di turisti qui ne pasano a migliaia ogni settimana.

Grazie, Andrea C
Recensito 25 maggio 2015

Un maestoso granaio fortificato su una collinetta che sovrasta la strada consolare Cassia, poi in parte divenuta Francigena. Serviva a immagazzinare il grano della fertile Valdarbia per lo Spedale di Siena, e anche come spedaletto e ricovero per i viandanti che percorrevano la Francigena verso...Più

3  Grazie, Massimo P
Visualizza più recensioni
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Grancia di Cuna e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Inviate
Regolamento per la pubblicazione