Cose da fare: Firenze

Firenze: Le migliori cose da vedere - Attrazioni e attività a Firenze

Cosa fare e vedere a Firenze

Le principali attrazioni a Firenze

1

*Si esaurisce facilmente: sulla base dei dati di prenotazione di Viator e delle informazioni del fornitore per gli ultimi 30 giorni, questa esperienza potrebbe esaurirsi su Viator, una società Tripadvisor.

Cosa dicono i viaggiatori

  • elisa moro
    8 contributi
    Questo non è un semplice museo, ma uno scrigno che andrebbe aperto in tutte le occasioni in cui si ha bisogno di riconciliarsi con la vita. PS: Non abbiamo fatto coda anche percéè avevamo prenotato l'ingresso al mattino presto.
    Scritta in data 2 luglio 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • Massimo Raffaele
    Montale, Italia267 contributi
    Uno dei posti più romantici di Firenze. Il panorama è emozionante e sorprende sia gli stranieri che arrivano per la prima volta, sia noi che ammiriamo questo splendore fin da quando eravamo piccoli
    Scritta in data 2 luglio 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • Rone066
    Cesena, Italia172 contributi
    Ammirate la maestosità del David...da togliere il fiato. Anche il resto delle gallerie propone vari artisti interessanti.
    Scritta in data 9 giugno 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • CLAUDIOMAS
    Ceccano, Italia2’758 contributi
    È una delle più grandi chiese francescane e uno dei massimi esempi di gotico in Italia. Ormai assurta a simbolo di Firenze, ha il rango di Basilica minore ed è stato il luogo d'incontro di grandi personaggi: politici, religiosi, artisti, letterati, umanisti. Probabilmente progettata da Arnolfo di Cambio nel 1295 (precedentemente i francescani avevo costruito una piccola chiesa, presto divenuta insufficiente). Nei secoli successivi la Chiesa fu sempre di più ingrandita ed abbellita; ad eccezione della facciata che rimase incompiuta fino al ad fine del 1800. Varie cappelle dedicate alla borghesia fiorentina impreziosite dai grandi artisti del 300, tra i quali Giotto. Oggi Su. Croce è famosa per essere il luogo di sepoltura di illustri personaggi: Michelangelo Buonarroti, Galileo Galilei, Niccolò Machiavelli ed Ugo Foscolo. Interessante il sepolcro di Michelangelo, progettato dal Vasari. Imperdibile
    Scritta in data 21 giugno 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • Polo e Luigi P
    Monza, Italia299 contributi
    Luogo bellissimo. Capolavori dell’arte, si tratta di uno dei posti più belli del mondo. Molto bello camminare nella piazza e osservare questo bellissimo Duomo
    Scritta in data 27 giugno 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • Charles Bennett D
    Velletri, Italia175 contributi
    Dal primo impatto visivo ti mette Soggezione, certe volte vai fatica a renderti conto della sua grandezza ! Dettagli magnifici , il contrasto tra il colore verde , bianco è meraviglioso!
    Scritta in data 1 luglio 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • CLAUDIOMAS
    Ceccano, Italia2’758 contributi
    Oggi sede del Comune, da sempre centro nevralgico del potere fiorentino. Mirabile esempio di architettura trecentesca divenuto uno dei palazzi civici più importanti e conosciuti al mondo. Originariamente chiamato Palazzo dei Priori, successivamente nel XV Secolo, Palazzo della Signoria (nome del massimo organismo della Repubblica; nel 1540 Palazzo Ducale, quando il Duca Cosimo I ne fece la sua residenza ed infine nel 1565, venne denominato "Vecchio", quando il Duca Cosimo I decise di spostarsi nel "nuovo" Palazzo Pitti. Dal 1865 al 1871 fu sede del Parlamento del Regno d'Italia. Palazzo davvero splendido impreziosito dalle opere dei grandi di Firenze: Bronzino, Ghirlandaio, Vasari, Michelangelo, Donatello, Verrocchio. Davvero Imperdibile
    Scritta in data 21 giugno 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • Luca1968
    Erba34 contributi
    Meravigliosa... Vale la pena di fare la fatica per salire.... Vista mozzafiato e nel punto intermedio permette di vederla un po più da vicino rispetto al basso... Merita....
    Scritta in data 25 giugno 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • CLAUDIOMAS
    Ceccano, Italia2’758 contributi
    Monumentale Palazzo rinascimentale di Firenze; nella zona d'oltrarno, a poco da Ponte Vecchio. L'edificio risale al 1458, come residenza cittadina del banchiere Luca Pitti, probabilmente su un disegno di Filippo Brunelleschi. Successivamente il palazzo fu acquistato dalla famiglia Medici nel 1549 e divenne la residenza ufficiale dei Granduchi di Toscana. A seguito dell'unità d'Italia divenne il Palazzo Reale di Casa Savoia, nel quinquennio di Firenze Capitale del Regno d'Italia (1865-1870). Nel 1919 Vittorio Emanuele III lo donò allo Stato e da allora è un museo statale. Quando fu costruito, Palazzo Pitti era la residenza più grande e sfarzosa di Firenze; questo perché Luca Pitti era rivale della famiglia Medici e volle assolutamente una residenza più sfarzosa di quella di Cosimo il Vecchio. Il Palazzo si affaccia sul famoso Giardino di Boboli.
    Con questa premessa storica, inutile commentare la bellezza del Palazzo che ha visto al lavoro, nei secoli, i migliori artisti dell'epoca; quindi troviamo capolavori di Raffaello, Tiziano, Tintoretto,Correggio, Rubens. Assolutamente da non oerdere
    Scritta in data 28 giugno 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • byf73
    Santa Maria Capua Vetere, Italia505 contributi
    Ogni pietra, ogni mattone, ha la sua storia. Bellissima specialmente a notte fonda, quando i turisti volano via e rimani a rimirarne ogni dettaglio senza fretta. Meraviglia assoluta.
    Scritta in data 21 giugno 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • Francesco B
    Tremestieri Etneo, Italia392 contributi
    Costruito tra l'XI e il XIII sec., l'esterno della Chiesa di San Miniato è decorato con marmi verdi e bianchi che formano disegni che somigliano a quelli della facciata di SAnta Croce e Santa Maria Novella.
    L'interno è in stile romanico con 3 navate e una cripta con arcate decorate con affreschi di Taddeo Gaddi.
    Le mura chiudono il cimitero monumentale delle Porte Sante, che ospita fra le altre la tomba di Carlo Lorenzini (Collodi), l'autore di Pinocchio.
    Scritta in data 18 maggio 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • Nikonian81
    140 contributi
    Esperienza certamente da fare se si è su Firenze
    È un mercato con pro e contro
    Non aspettatevi attenzioni e pulizia ..le postazioni di cibo sono tutte caratteristiche e ottime
    Noi siamo andati sulla carne prelevata direttamente dalla macelleria dello stesso proprietario Gusto eccellente
    Consigliamo come esperienza da fare
    Scritta in data 30 giugno 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • Luca1968
    Erba34 contributi
    Molto bello in genere... Vale la pena solo per vedere le due opere più famosa... La pietà di Michelangelo è la porta cosiddetta del paradiso...
    Scritta in data 25 giugno 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • kalayaan
    182 contributi
    un pochino di fatica per la salita,414 scalini, 82 metri ma la merita tutta, un panorama mozzafiato un emozione un tuffo al cuore davvero unico
    Scritta in data 20 giugno 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.
  • iltappetaioviola
    Firenze, Italia71 contributi
    Museo e convento Donenicano ritenuto erroneamente minore da parte dei fiorentini, ospita capolavori del Beato Angelico tra cui l'Annunciazione e il Tabernacolo dei Lignaioli.Il museo, opera architettonica del Michelozzo su richiesta di Cosimo de Medici, si snoda tra chiostri e sale meravigliose, oltre al cenacolo del Ghirlandaio e la Madonna di Paolo Uccello.Assolutamente da visitare
    Scritta in data 17 marzo 2022
    Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.