Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di Tripadvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Punteggi e recensioni

PUNTEGGI
Cucina
Servizio
Qualità/prezzo

Dettagli

FASCIA PREZZO
USD 15 - USD 36
CUCINE
Italiana, Barbecue
Diete speciali
Per vegetariani
Vedi tutti i dettagli
pasti, funzionalità
Recensioni (49)
Filtra recensioni
45 risultati
Valutazione
23
12
5
1
4
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaItaliano
Altre lingue
Valutazione
23
12
5
1
4
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtri selezionati
Filtraitaliano
Aggiornamento elenco in corso…
Recensito il 11 marzo 2021 da dispositivo mobile

Capitato per caso in questo ristorante mai scelta fu più felice. Mangiato primi bracciata mista dj carne e dolci. Apprezzabile il fatto che la signora aveva dimenticato una cosa è lo ha ammesso ( non capita mai). Posto puliti tavoli ben distanziati servizio gentilissimo prezzi...onesti.Più

Data della visita: marzo 2021
Utile?6  
Recensito il 6 marzo 2021

Graziosa trattoria rustica con un bel focolare in sala con piatti ben cucinati personale molto cortese prezzi modici

Data della visita: febbraio 2021
Utile?4  
Recensito il 18 settembre 2020 da dispositivo mobile

Abbiamo ordinato 1 piatto di bruschette x me e 1 x il mio compagno,4 pezzi a testa ben conditi.2 primi di tagliatelle funghi e salciccia delle belle porzioni,ben condite.Lui ha preso una grigliata con verdure grigliate e patate fritte. io un profitterol fatto da loro...MOLTO buono,la crema nel bigne' sapeva di limone era deliziosa,anche il cioccolato sopra che le ricopriva(avrei fatto un bis talmente era buono),vino e acqua,un amaro e un caffe' 57 euro giusto prezzo.Più

Data della visita: settembre 2020
Utile?1  
Recensito il 16 settembre 2020 da dispositivo mobile

Di passaggio vediamo questo ristorantino sulla strada...parcheggiamo il camper vicino ai vigili del fuoco e casualmente pure loro stanno andando a mangiare il questa trattoria..ci fidiamo ed andiamo anche noi. Iniziamo con bruschettine al pomodoro,ai fegatini, ai peperoni e classica .molto buone. Come primo un...piatto di tagliatelle funghi e salsiccia...ottime. io prendo una grigliata mista come secondo, veramente buona con contorno di verdurine grigliate. Salto il dolce perché sazio... La mia compagna invece prende un profitweol fatto in casa..ottimo. beh che dire tipica trattoria di paese. Porzioni abbondanti e ben cucinate...se passeremo di nuovo da li ci torneremo..Più

Data della visita: settembre 2020
Utile?
Recensito il 28 luglio 2020

Trovata per caso mentre facevamo il giro del lago questa osteria presenta piatti semplici e anche buoni. Prezzo onesto. Servizio cortese

Data della visita: luglio 2020
Utile?3  
Recensito il 8 gennaio 2020

Direzione Pitigliano (bellissima), ora di pranzo inoltrata e affamati cerchiamo un ristorante e capitiamo nel paradiso del palato. Oltre ad aver mangiato divinamente (si era capito), abbiamo trovato il personale super accogliente e simpatico, che ci svela anche qualche segreto di quelle bontà. Spero di...tornare a La Montagnola, e "non per caso"Più

Data della visita: dicembre 2019
Utile?1  
Recensito il 5 luglio 2019

trovato per caso...locale semplice...personale cortese...cibo piacevole...prezzo onesto...scelta casuale del ristorante...piacevole sosta

Data della visita: giugno 2019
Utile?1  
Recensito il 20 giugno 2019

Memore di piacevoli esperienze presso questo locale, sia nella precedente gestione che nell’attuale (si è trattato di un passaggio generazionale), decidiamo di provare un’esperienza di mare. Telefono il giorno prima per accordi. Ci viene proposta una zuppa di crostacei fatta appositamente per noi, con il...pescato preso il mattino a Civitavecchia luogo di loro abituale fornitura. Siamo in cinque. Concordiamo per quattro zuppe e una piccola grigliata di mare, in quanto una commensale non ama i crostacei. I piatti principali sono anticipati da un piccolo antipasto: mi viene consigliato che un antipasto per tre persone è sufficiente. Appuntamento alla sera seguente. Il locale è trasandato, non bastano quattro scritte simpatiche e due foto di attori famosi che mangiano, purtroppo il pavimento non è molto pulito. Faccio notare che eravamo i primi ad arrivare nel locale, non gli ultimi dopo una cena o pranzo ferragostani caotici. Non si riesce ad aprite la finestra, fa caldo, c’è qualche mosca di troppo: l’idea di accendere l’aria condizionata preventivamente non è passato per la testa a nessuno. Un’improbabile cameriera, tra il timido e l’impreparato ci fa accomodare chiedendoci cosa vogliamo da bere. Scelta di vini poverissima: un rosato e un bianco senesi (molto anonimi) ed il classico vino della casa frizzante sono le uniche scelte per la serata di mare. Peccato perché nel Lazio vi sono delle eccellenze enologiche con costi adeguati. Al bimbo arriva una comanda sbagliata: la rifanno. Iniziamo con l’antipasto che alla fine sono solo tre cose banalissime. Cocktail di scampi in salsa rosa con uno scampo centrale di guarnizione da sbucciare con le mani: una cosa da “matrimonio anni ‘80”, polpo con le patate disassemblato con patate fredde schiacciate a forchetta e un polpo a temperatura freezer e per finire stracciatella di bufala con due acciughe salatissime e fetta di pane croccante fritta. A questo punto non comprendo il significato dell’antipasto “per tre persone” che la cuoca aveva suggerito. Arriva la grigliata con evidenti segni di una temperatura di cottura elevata. Non subito arrivano le quattro zuppe di crostacei. Sono basito, bloccato: non avevo mai visto una cosa del genere in anni di frequentazione di ristoranti. Un contenitore di acciaio inox, leggermente più piccolo di quelli che si usano per la pasta al forno ripieno crostacei per ogni persona. Un pugno in faccia come presentazione: ci guardiamo tutti in faccia un po’ straniti. Su un lato una montagna di cozze: le assaggio e sono salatissime. Sul fondo un paio di fette di pane nessuna delle quali aveva assorbito la tipica brodaglia della zuppa. Il tutto era asciutto, anzi asciuttissimo: ma non doveva essere una zuppa? “Allora, tutto bene?” mi viene chiesto quasi subito. Esterno il mio disappunto dicendo che non avevo mai mangiato una cosa del genere in anni di ristorazione anche extra-Italia. “Fijo Mio, a Civitavecchia la zuppa si fa così, -asciutta- e poi le cozze mica le posso assaggià!” esordisce la cuoca confidenzialmente esibendo un’esperienza di oltre 25 anni tra i fornelli. Parla di stili di cucina e modi di fare la zuppa esibendomi anche il video del Granchioporro che lei aveva preso ancora vivo, dicendomi che era un Granceola. Faccio notare che come subacqueo, conosco gli animali marini e che lei era proprio fuori strada. “Si’ vabbè!”, quasi infastidita. Anche il resto degli ingredienti erano cotti in modo approssimativo: i tentacoli della seppia erano gommosi. Forse abbiamo mangiato il 10% del contenuto. Un vero disastro! Come si fa a rovinare prodotti di qualità in quel modo? Inizia poi a fare discorsi personali sulla vita e cose affini: io lavoro nel sociale, posso capire tutto e tutti, è il mio lavoro ma quando sono in un ristorante sono un cliente. Mangio, pago e basta! L’alternativa è uno scambio di beni: tu mi dai da mangiare ed io ti ascolto e ti aiuto nelle tue faccende sociorelazionali. Ma questo non è accaduto. Mia moglie, con una scusa va a pagare in quanto, indipendentemente dalla triste serata, volevamo offrire la cena ai nostri amici. Sulla strada del ritorno chiedo a mia moglie quanto avevamo pagato: mi riferisce che hanno voluto solo 300€ in totale visto che la zuppa non ci era piaciuta aveva fatto solo 50€ a testa anziché 70€. Sono esterrefatto! “Ma lo scontrino fiscale te lo ha fatto?”. Lei mi dice che aveva solo voglia di uscire da quell’incubo ed era andata via. Ritorno indietro ed esigo la ricevuta fiscale e con nonchalance la cameriera mi dice che l’aveva fatta ma mia moglie se ne era andata. Si avvicina alla cassa e batte, a suo avviso, un secondo scontrino di 50€x6. Cosa? Batti un secondo scontrino di 300€ e il primo dove l’hai buttato? A quel punto chiedo di non essere preso in giro ulteriormente e di vergognarsi del loro comportamento. Partono a quel punto giudizi sulla mia incapacità di mangiare pesce e cose di mare. Tristezza infinita e portafoglio alleggerito. Mai più.Più

Data della visita: maggio 2019
Utile?2  
Recensito il 31 marzo 2019 da dispositivo mobile

Di passaggio con mia moglie ci siamo fermati in questo locale che già conoscevamo, ma siamo stati colpiti dal calore della nuova gestione, in particolare dalla cordialità solare e ospitale di Sara che insieme alla sorella e alla loro madre ci hanno sentire come in...una famiglia. Si possono degustare menù precomposti sulla carta oppure si può scegliere a piacere, ma tutto molto buono, gustoso e ben fatto, dall'antipasto al caffè; il prezzo giusto, l'ambiente accogliente e le didascalie carine sulle pareti fanno il resto. Vivamente consigliato! Francesco Fazio RomaPiù

Data della visita: marzo 2019
Utile?3  
Recensito il 4 marzo 2019 da dispositivo mobile

Ci siamo fermati a cena in questo ristorante ed e' stata un ottima sorpresa. Cucina e servizio più che ottimo.Merita la sosta.

Data della visita: marzo 2019
Utile?
Visualizza più recensioni
Il meglio nelle vicinanze
I migliori hotel nelle vicinanzeVedi tutto
Agriturismo Eden
15 recensioni
A 5.56 km
Terme di Sorano
688 recensioni
A 10.02 km
Hotel Relais Valle Orientina
452 recensioni
A 10.63 km
Villaggio Le Querce
221 recensioni
A 10.69 km
I migliori ristoranti nelle vicinanzeVedi tutto
La Cantina del Mago
284 recensioni
A 0.7 km
Trattoria da Giggetto
609 recensioni
A 3.27 km
Ajo Ojo e Peperoncino
69 recensioni
A 5.37 km
Locanda La Voltarella
436 recensioni
A 7 km
Le migliori attrazioni nelle vicinanzeVedi tutto
I Quattro Archi
11 recensioni
A 0.69 km
Palazzo Farnese
12 recensioni
A 0.74 km
Museo Della Terra
11 recensioni
A 0.86 km
Piazza Della Rocca
8 recensioni
A 0.76 km
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura La Montagnola e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Invia
Regolamento per la pubblicazione
È il vostro profilo?
Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.
Richiedete il profilo gratuito
Domande frequenti su La Montagnola

  • Sì, La Montagnola offre il servizio d'asporto.

  • Sì, La Montagnola offre il servizio di consegna a domicilio.

  • La Montagnola è valutato dai viaggiatori di Tripadvisor in base alle seguenti categorie:
    • Cucina: 4
    • Servizio: 4
    • Qualità/prezzo: 4