Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di Tripadvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Metro Milano solo in inglese

Milano, Italia
Contributore livello
11’034 post
399 recensioni
374 voti utili
Metro Milano solo in inglese
Salva

Apro questo topic non per discutere dell'argomento (gia' dibattuto piu' volte in passato) ma per segnalare che oggi, sulla metro rossa di Milano (linea 1), rispettivamente alle fermate di Bisceglie e Cairoli, ci sono stati ben due annunci solo in lingua inglese (annunci in stazione,non sui treni).

Invito tutti coloro che si sentissero espropriati del diritto di parlare la propria lingua (nel proprio paese, non altrove!), a manifestare ad ATM,attraverso gli opportuni canali che l'azienda mette a disposizione degli utenti,il proprio disappunto, con l'invito a ripristinare immediatamente l'italiano come prima lingua per gli annunci nelle stazioni.

Concettualmente e' un atto di dignità, concretamente e' un atto volto a garantire la sicurezza di tutti i passeggeri italiani che non capiscono il contenuto dell'annuncio.

Vicenza, Italia
Contributore livello
166 post
891 recensioni
301 voti utili
1. Re: Metro Milano solo in inglese
Salva

riguardo ad atm segnalo che martedì ero a milano, prendevo il 9 da stazione e mi sono scaricato l applicazione atm per vedere il tempo previsto per l'arrivo, fino a 1 mese fa funzionava da dio, in periodo expo ho visto che l hanno aggiornata, e non mi va (leggevo sui commenti dell'applicazione che anche a molti altri dava il problema che come partenza o arrivo, non ricordo, metteva solo duomo)....disinstallata e sono andato tramite sito.

a me va bene l'inglese, però deve essere obbligatorio l'annuncio in italiano, allo stesso tempo è assurdo trovare controllori che non parlino 1 parola d inglese (successo su Trenitalia, ma è un altro discorso)

Modificato: 5 anni fa
Roma
Esperto locale
di Roma, Lisbona
Contributore livello
14’992 post
876 recensioni
936 voti utili
2. Re: Metro Milano solo in inglese
Salva

Il problema è che per molti sembra valga la regola: "ormai è così, quindi è giusto". Appena una moda prende piede, per quanto possa apparire immotivata o quanto meno discutibile alla luce della ragione, finisce per essere accettata senza discussioni, e spontaneamente si trovano infinite argomentazioni per giustificarla.

Fino a pochi anni fa, l'idea che sui mezzi pubblici urbani italiani si facessero annunci ANCHE in inglese sarebbe sembrata una follia. Poi hanno cominciato, per l'ennesimo atto di esterofilia immotivata (e non si dica per favore che gli annunci in inglese sono seriamente motivati, basta riflettere un attimo; anzi gli annunci, in sé e per sé, sono per quasi tutti solo un fastidio e una fonte di inquinamento acustico); ma la cosa si è espansa a macchia d'olio, la gente si è abituata, e ora quelli che si sarebbero scandalizzati anni prima dell' "anche in inglese", finiscono per scandalizzarsi se sente annunci "solo in italiano". E se gli chiedi il perché, te lo motivano. E se fra dieci anni gli chiederai il perché di un'altra innovazione che a noi oggi farebbe ridere, ti motiveranno impassibili quell'altra innovazione.

A mano a mano, in maniera graduale ma poco reversibile, la deriva porterà all'uso SOLO dell'inglese; e la gente, a meno di avere il coraggio di ragionare con la propria testa e di attuare un minimo di anticonformismo, sarà convintissima che l'uso SOLO dell'inglese sia la cosa più giusta di questo mondo.

Vicenza, Italia
Contributore livello
166 post
891 recensioni
301 voti utili
3. Re: Metro Milano solo in inglese
Salva

io non parlerei di esterofilia immotivata, milano è città turistica, soprattutto con l expo e dare la possibilità a gente non italiana di capire cosa viene detto mi pare una cosa fondamentale (che poi l'inglese sia la lingua internazionale per eccellenza è un dato di fatto).

io non vedo questo come un problema, ma come un qualcosa in più, qualche settimana fa proprio nel fatto quotidiano compariva un articolo dove veniva spiegato che 1/4 degli italiani veniva scartato ai colloqui di lavoro perché non parlava inglese (e questo crea problemi anche per chi vuole magari cercare lavoro all'estero), ma credo che siamo OT.

Milano, Italia
Contributore livello
11’034 post
399 recensioni
374 voti utili
4. Re: Metro Milano solo in inglese
Salva

@il recensore, davvero senza polemica, solo per capire. Tu a Londra hai mai incontrato un controllore che parli una parola di italiano/francese/spagnolo/portoghese/russo? In caso di risposta negativa (come penso che sia), ti sei "scandalizzato"? Nella metro di Londra hai sentito/letto avvisi in qualche altra lingua? Ti sei "stranito" oppure e' da considerarsi normale?

Senza arrivare ai numeri del cinese, lo spagnolo e' parlato da circa 400 milioni di persone, il portoghese da 200 milioni, l'arabo da circa 250,quindi?

Modificato: 5 anni fa
Milano, Italia
Contributore livello
11’034 post
399 recensioni
374 voti utili
5. Re: Metro Milano solo in inglese
Salva

Ecco,visto che il mercato e' "libero" solo se tutti hanno le stesse opportunita', perche' un inglese non viene scartato ai colloqui di lavoro perche' non sa lo spagnolo?

Perche' una famiglia italiana/francese/spagnola etc deve svenarsi per far studiare l'inglese ai figli (soggiorni all'estero etc) e una anglofona no?

E' facile dire che il mercato e' bello e libero quando e' uno solo a scriverne le regole, a partire dalla lingua.

Roma
Esperto locale
di Roma, Lisbona
Contributore livello
14’992 post
876 recensioni
936 voti utili
6. Re: Metro Milano solo in inglese
Salva

L'inglese "è la lingua internazionale come dato di fatto" non perché è piovuta dal cielo una legge divina in tal senso. Questa situazione, piuttosto, è la CONSEGUENZA di una infinita serie di atti di prostrazione nei confronti della cultura anglosassone e della sua lingua. Fra questi, l'idea che nella Metro di Milano si debbano tormentare i passeggeri con interminabili e assordanti pappardelle in inglese.

Il risultato di questi atteggiamenti non può essere altro che il seguente: gli italiani si fanno venire sempre più complessi per l'idea di non essere abbastanza adeguati all'inglese, dato che lo vedono e lo sentono dappertutto; e chi viene da altri paesi ritiene sempre più l'Italia una colonia linguistica anglosassone, è sempre più incoraggiata a usare l'inglese (e a impararlo, se non è la sua madrelingua), e a sminuire l'importanza dell'italiano e di altre lingue. Quindi si fanno passi continui e con rischio di irreversibilità verso l'universalità dell'inglese, ma ripeto, questa è la conseguenza, non la causa.

Se da noi e altrove ci fosse altrettanta considerazione.per la lingua locale come c'è in Gran Bretagna, dove si danno grandi arie di cosmopolitismo, ma non vedi una virgola che non sia nella lingua locale, la situazione sarebbe molto diversa e molto meno squilibrata a vantaggio di una sola lingua.

Modificato: 5 anni fa
Roma
Esperto locale
di Roma, Lisbona
Contributore livello
14’992 post
876 recensioni
936 voti utili
7. Re: Metro Milano solo in inglese
Salva

Alle domande di Karenina aggiungo: perché le famiglie britanniche (anzi residenti in Gran Bretagna, che poi siano indiani o libanesi conta poco) e solo loro possono contare su una manodopera domestica a costo zero, sfruttando migliaia di ragazzette italiane o di altri paesi europei che passano l'estate a fare le serve gratis in qualche squallido sobborgo di Londra, ma sono convinte che sia necessario "per imparare l'inglese"?

Vicenza, Italia
Contributore livello
166 post
891 recensioni
301 voti utili
8. Re: Metro Milano solo in inglese
Salva

non mi sono scandalizzato perché in Inghilterra si parla la lingua che viene riconosciuta come internazionale in tutto il mondo. secondo le stime onu 2007 (Wikipedia) l inglese è parlato da 1300 milioni di persone (sopra il cinese 1200 milioni e spagnolo 550 milioni).

Ad oggi se parli inglese e vai in germania, spagna (per citare due paesi) ti capiscono, perché è la lingua internazionale.

mi scandalizzerei se gli annunci fossero anche in arabo, cinese, portoghese o spagnolo, ma per il semplice motivo che l'inglese è una lingua che viene parlata più comunemente da tutti a differenza di tutte le altre.

la gente viene scartata ad un colloquio perché l'inglese è considerato la lingua base per capirsi con persone di altri stati (è quella richiesta), altrimenti in ambito lavorativo uno dovrebbe pagarsi un interprete per ogni lingua?

giusto per fare un esempio in due colloqui che ho fatto settimana scorsa per degli studi legali a milano mi è stato detto che anche le comunicazioni interne tra i membri dello studio (che sono italiani) solo solamente in inglese e sono studi legali di milano (che lavorano per lo più con l'estero).

io parlo un discreto/buon inglese, non sono stato in Inghilterra 20 anni fa per una vacanza studio da ragazzino di 2 settimane. ma al giorno d'oggi basta vedersi qualche serie in inglese (inizialmente magari con i sottotitoli), o leggere qualche giornale tramite internet in inglese e se uno ha imparato a scuola una base d'inglese, riesce a destreggiarsi bene. quindi non parlerei di svenarsi economicamente, anzi, farei come in vari stati dove molti film sono in lingua originali e sottotitolati.

poi è ovvio che dipende dal lavoro, ho amici che lavorano in fabbrica e ovviamente l'inglese non è richiesto, ma se vuoi fare il cameriere in qualche città turistica italiana dubito ti prendano se non parli una parola in inglese

Vicenza, Italia
Contributore livello
166 post
891 recensioni
301 voti utili
9. Re: Metro Milano solo in inglese
Salva

sul discorso di aristofane sullo sfruttamento delle ragazze nelle famiglie concordo, ma giusto per fare un esempio un mio amico 3 anni fa è andato in Inghilterra ha iniziato in cucina e poi ha fatto il cameriere per 6 mesi, aveva uno stipendio dignitoso ed è tornato con un ottimo livello d inglese e non è stato sfruttato.

sul discorso che l inglese sia una conseguenza e che non sia piovuta dal cielo, mi sento di concordare pienamente.

tu però parli anche di Germania, e mediamente, i tedeschi (parlo quanto meno di gente di 20 o 30 anni) parlano l'inglese molto meglio dell'italiano della stessa età e nessuno parla di Germania come colonia anglosassone.

io sono favorevole ad incoraggiare le persone a parlare inglese ma per un semplice motivo, sia per motivi di lavoro, sia per motivi di amicizia, sia per motivi anche di turismo, parlare l'inglese ti permettere di entrare in contatto e comunicare con praticamente la gente di ogni parte del mondo

Milano, Italia
Contributore livello
14’635 post
21 recensioni
34 voti utili
10. Re: Metro Milano solo in inglese
Salva

Qui con me c'è Zia Vittoria (103 anni) e sta leggendo l'argomento (senza occhiali), mi dice, quando ero ragazza, noi chiamavamo il ketchup, salsa rossa o salsa rubra, il cocktail, polibibita. e l'inghilterra la Perfida Albione.

Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Milano.