Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di Tripadvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Firenze fruibilità turistica fase 2

Pavia, Italia
Esperto locale
di Cappadocia, Istanbul
Contributore livello
2’284 post
6 recensioni
1 voto utile
Firenze fruibilità turistica fase 2
Salva

Ciao,

Sto valutando la possibilità di visitare Firenze settimana prossima. Sono tuttavia rimasto piuttosto basito dall'apparente chiusura di molti siti: santa Maria novella chiusa (stando al sito), santa croce con pochissimi posti disponibili, soltanto nel weekend, tutti esauriti, santa Maria del fiore aperta solo sabato e domenica, gli uffizi aperti pochissime ore al giorno ecc..

Qualcuno può confermare? Capisco la perdurante emergenza, ma in queste condizioni è ridicolo pensare di poter accogliere turisti, italiani o stranieri che siano.

10 risposte su questo argomento
Firenze, Italia
Contributore livello
176 post
54 recensioni
124 voti utili
1. Re: Firenze fruibilità turistica fase 2
Salva

Confermo anche per quanto riguarda i musei civici, i primi tre riapriranno domani, domenica e lunedì con prenotazione obbligatoria, come del resto quelli statali. Queste misure si rendono necessarie per evitare assembramenti all'ingresso e all'interno, anche a costo di scoraggiare i potenziali interessati.

Il museo Bardini è bellissimo e poco frequentato, non dovrebbe essere troppo difficile prenotare

https://cultura.comune.fi.it/musei

Firenze, Italia
Contributore livello
23’199 post
38 recensioni
72 voti utili
2. Re: Firenze fruibilità turistica fase 2
Salva

E secondo te, @parnassus, Firenze dovrebbe riaprire a migliaia e migliaia di turisti il giorno come succedeva ai tempi pre - pandemia?

Perchè, è bene ricordarlo, l'OMS non ha ancora dichiarato la fine della pandemia, cosa ben diversa dalla fine del lockdown.

Pavia, Italia
Esperto locale
di Cappadocia, Istanbul
Contributore livello
2’284 post
6 recensioni
1 voto utile
3. Re: Firenze fruibilità turistica fase 2
Salva

Puffin58,

Ho solo fatto una domanda. Se poi ci tieni a sapere la mia opinione, penso che se ad aprire si aspetta la fine della pandemia, gli alberghi, ristoranti ecc..di Firenze tra poco saranno tutti belli che falliti.

Suppongo poi non ti sia sfuggito che l'Italia ha aperto ai voli internazionali.. per incoraggiare il turismo, che rappresenta circa il 10% del PIL.. E si discute su tutti i mezzi d'informazione degli sforzi che si devono fare per salvare la stagione. . poi però, appunto, tieni i musei chiusi (o aperti con orari ridicoli), il che vuol dire ammazzare il turismo nelle città d'arte, che in Italia sono parecchie.. Se tu ci vedi una logica e una linea di condotta coerente e lineare, beh, invidio la tua capacità di analisi.

È ovvio che non si può tornare ai livelli di assembramento pre covid, ma tra questo e le enormi riduzioni di orario e di accesso attuate da molti musei, non solo a Firenze, ce ne passa. E parecchio. Tanto è vero che le eccezioni ci sono, tipo gallerie dell'accademia di Venezia. Perché non ha nessun senso decidere di riaprire un paese (decisione giusta o sbagliata che sia) e privarti al contempo di una delle sue principali risorse, vale a dire la bellezza. É uno sfoggio di incoerenza, non di cautela. I treni viaggiano strapieni, i voli tornano ad essere operativi, però non fai entrare la gente nei musei per paura della seconda ondata.. Ma per piacere..

Modificato: 06 giugno 2020, 00:38
Firenze, Italia
Contributore livello
23’199 post
38 recensioni
72 voti utili
4. Re: Firenze fruibilità turistica fase 2
Salva

Buongiorno Parnassus,

se a Pavia, con le dovute proporzioni, arrivassero oltre 10.000.000 di turisti l'anno, migliaia e migliaia il giorno, non giudicheresti "uno sfoggio di incoerenza" la politica di contingentamento attuata al momento dal nostro Comune e sempre in fase evolutiva, ma una cautela dovuta verso noi cittadini e verso i turisti stessi.

Se il nostro Sindaco ha deciso di tutelare più la salute degli affari, non posso che essere d'accordo. Perchè io, caro Parnassus, a Firenze ci vivo, non ci passo soltanto due o tre giorni per poi salutare e tornarmene in una città più tranquilla e sicura dove è possibile mantenere, se si vuole, la distanza sociale e altre precauzioni.

Salvare la stagione se non puoi salvare abitanti e turisti, questo sì che sarebbe illogico e incoerente.

Detto ciò, sarai sempre il benvenuto.

Pavia, Italia
Esperto locale
di Cappadocia, Istanbul
Contributore livello
2’284 post
6 recensioni
1 voto utile
5. Re: Firenze fruibilità turistica fase 2
Salva

Caro puffin,

Preferirei evitare inutili polemiche perché su tematiche come queste c'è sempre mutua incomprensibilita'.

Io vivo a Pavia solo nel weekend, in settimana vivo e lavoro a Milano, e il tanto sbandierato distanziamento sociale, inevitabilmente, non esiste.

Con la colossale crisi in cui stiamo sprofondando, il comune di Firenze dovrebbe preoccuparsi di incentivare il turismo, perché le orde di cui parli nel tuo post non ci saranno, i turisti si contingenteranno da soli. Perché non verranno.

Tenere aperti gli uffizi per 4 ore al giorno e santa Maria del fiore per tre gg a settimana resta incoerente con la velocità di riapertura del paese, autolesionista sul piano economico e molto discutibile sul piano dell'utilità sanitaria. E questo che uno viva a Firenze, Milano o Timbuctu.

Comunque grazie per il benvenuto.

Modificato: 06 giugno 2020, 09:35
Firenze, Italia
Contributore livello
23’199 post
38 recensioni
72 voti utili
6. Re: Firenze fruibilità turistica fase 2
Salva

La salute è un bene primario @parnassus, il turismo, se a discapito della salute, no.

Io la penso così e mi fa piacere che il nostro sindaco la pensi uguale.

Di nuovo ti auguro una piacevole permanenza nella nostra città.

Pavia, Italia
Esperto locale
di Cappadocia, Istanbul
Contributore livello
2’284 post
6 recensioni
1 voto utile
7. Re: Firenze fruibilità turistica fase 2
Salva

La salute è un bene primario @parnassus, il turismo, se a discapito della salute, no.

Il problema è che non tuteli certo la salute chiudendo i musei, se tutte le altre attività, i trasporti ecc..funzionano a pieno regime. Ci vuole davvero poco a capirlo.

Per quanto concerne il turismo, ti sbagli di grosso, perché il lavoro è un bene primario quanto la salute. E se il covid in questo periodo non sta mandando in terapia intensiva quasi più nessuno, i milioni di disoccupati che seguiranno alla pandemia che faranno? Tutti alla Caritas?

Se hai una situazione economica che ti porta a trascurare la crisi, buon per te, ma temo che sia un privilegio di pochi.

Ad ogni modo, questo thread ha ampiamente esaurito la sua utilità, per cui ciao.

Firenze, Italia
Contributore livello
191 post
43 recensioni
114 voti utili
8. Re: Firenze fruibilità turistica fase 2
Salva

Salve a tutti/e,

il panoramico giardino Bardini prolunga l'apertura fino alle 21 offrendo nel fine settimana una colazione o merenda ai bambini accompagnati dai genitori https:/…

Sono aperti anche giardini e parchi medicei: La Petraia e Reale di Castello, frazione di Firenze, demanio MiBAC, e nel fine settimana fino a ottobre (come ogni anno) quello di Pratolino, frazione di Vaglia, proprietà della Città Metropolitana.

Anche il sistema museale di ateneo https://www.msn.unifi.it/index.php apre diverse attrazioni, tra le quali l'orto botanico il sabato e la domenica oe 10-18:30. Villa La Quiete è visitabile come sempre con prenotazione obbligatoria, il martedì e il giovedì, alle ore 16.30 e alle ore 18

Firenze, Italia
Contributore livello
23’199 post
38 recensioni
72 voti utili
9. Re: Firenze fruibilità turistica fase 2
Salva

@parnassus, niente funziona a pieno regime, e come dici tu ci vuole davvero poco a capirlo. Non funzionano a pieno regime i trasporti pubblici dove vigono regole ben precise per salire a bordo; non funzionano a pieno regime bar e ristoranti per i quali si sta discutendo di pedonalizzazioni e concessione di occupazione di suolo pubblico; non funzionano a pieno regime i negozi dove l'ingresso è contingentato....perchè dovrebbero funzionare a pieno regime i musei dove le persone potrebbero accalcarsi in maniera ancora più insidiosa che all'aperto? Forse non hai mai visitato gli Uffizi, ma ti assicuro che gli spazi non sono quelli del Metropolitan di NY.

"E se il covid in questo periodo non sta mandando in terapia intensiva quasi più nessuno" è perchè sono state prese le dovute precauzioni e perchè tuttora si agisce con cautela e buonsenso. Milioni di disoccupati a Firenze, come nel resto del mondo, si sono ripresi dalla peste, da due guerre e in particolare la città si è ripresa dopo un'alluvione devastante, perchè mai non dovrebbe rialzare la testa dopo la pandemia?

Tempo al tempo @parnassus, meglio avé' paura che buscanne....

Ciao

Firenze, Italia
Contributore livello
176 post
54 recensioni
124 voti utili
10. Re: Firenze fruibilità turistica fase 2
Salva

Riapre il Museo degli Innocenti, gio-lun a ingressi scaglionati dalle 16 alle 20. Preziose opere d'arte e storia dell'istituzione ancora oggi esistente

Rispondi a: Firenze fruibilità turistica fase 2
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Firenze.