Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

new york in tre giorni

torino
Contributore livello
17 post
7 recensioni
2 voti utili
new york in tre giorni

Ciao a tutti!!

Vorrei chiedervi di consigliarmi possibili itinerari per riuscire a visitare sia i maggiori luoghi d'interesse a new york e anche qualche posto non sovraffollato dai turisti ma particolare..si accettano anche consigli di " tour" gastronomici!!

..dimenticavo !! New york nel periodo di metà febbraio è tanto gelida?!!

Grazie..

Imola, Italia
Esperto locale
di California, Nevada, Colorado, Utah, Arizona, Montana, Wyoming
Contributore livello
6’805 post
80 recensioni
31 voti utili
1. Re: new york in tre giorni

A febbraio trovi molto freddo di sicuro a NY. In tre gg. dovrai correre più di Bolt per vedere più cose possibili comunque cerca di visitare almeno Central Park, Times Square, Empire SB, Statua della Libertà, Ground Zero e ponte di Brooklyn.

Ciao. Thedeerhunter

Italia
Esperto locale
di New York City
Contributore livello
4’697 post
84 recensioni
135 voti utili
2. Re: new york in tre giorni

Il periodo è breve ti consiglio un bel tour e con mezza giornata vedi le mete turistiche della città, con il tempo che vi rimane, potete o riapprofondire i posti visti con il tour o andare a zonzo tra shopping ed altro....

Emilia Campagna
Contributore livello
27 post
68 recensioni
27 voti utili
3. Re: new york in tre giorni

Tre giorni sono veramente pochi. Se per tour gastronomici intendi ristoranti, ti consiglio vivamente la 9th Avenue zona Hell's Kitchen, è piena di ristoranti. Riguardo ai posti da vedere, come ti diceva guitek, un bel tour tipo sightseeing così vedi un pò di tutto. A Febbraio credo che ci sia abbastanza freddo(calcola che a dicembre spesso si scende sotto i -20°, quindi vedi tu).

Cassano d'Adda
Contributore livello
298 post
147 recensioni
112 voti utili
4. Re: new york in tre giorni

Tre giorni sono pochissimi...non riesci neanche a viverti la città.

In ogni caso ti consiglio il giro Statua della libertà (hai anche un ottima vista di Manhattan), times square, ground zero, wall stree e roclfeller center..

Piemonte, Italia
Contributore livello
114 post
78 recensioni
30 voti utili
5. Re: new york in tre giorni

Ciao desde84 ,

per un generale sguardo a New York in tre giorni prova a dare uno sguardo ai tour proposti dai pulman turistici (come ad esempio http://www.citysightsny.com/ oppure http://www.newyorksightseeing.com/ ).

Potrebbero darti un primo sguardo generale della città.

Vengono anche proposte soluzioni di tre giorni dove puoi salire e scendere a tuo piacimento nei diversi punti d'interesse.

Poi ti consiglio di non perdere il panorama dall'alto del Rockefeller Center (top the rock), da dove in una bella giornata puoi vedere dalla statua della libertà al Central Park. Fantastico il biglietto combinato diurno/serale. Comunque per la sera Times Square è imperdibile, anche se affollatissima di turisti. Mentre se vuoi una serata più tranquilla ma emozionante prova a dare uno sguardo al sito del Jaz Standard ( http://jazzstandard.net/red/index.html ), dove puoi cenare o anche solo consumare un drink e godere di bellissima musica dal vivo.

Non penso che in tre giorni avrai tempo per i musei ma personalmente mi ha affascinato quello di scenze naturali.

Buon viaggio.

Italy
Esperto locale
di Marche, Vacanze in moto, Pesaro
Contributore livello
1’392 post
692 recensioni
311 voti utili
6. Re: new york in tre giorni

sei molto di corsa, un tour guidato potrebbe farti guadagnare prezioso tempo, poi però ti consiglio di ritornarci per bene!! ;)

Brescia, Italia
Contributore livello
96 post
7. Re: new york in tre giorni

in tre giorni potresti puntare a: statua della libertà e ellis island (mezza giornata), quando scendi dal battello passeggiata a wall st, trinity church, world trade center e zona del city hall park (una delle mie zone preferite). se avete tempo e il tempo lo consente, passeggiata sul ponte di brooklyn (se non avete voglia di farlo a piedi sia in andata che ritorno, io prenderei la metropolitana fino a high st (brooklyn)e percorrerei il ponte in direzione manhattan)

assolutamente times square e la zona grattacieli la sera, costeggiare bryant park da dove si vede l'empire state building illuminato, biblioteca di NY e proseguire fino alla grand central station, vista sul crysler.

poi rockefeller center e top of the rock, prenotando il biglietto si ha l'orario di accesso agli ascensori, evitando qualsiasi coda. 5th avenue e ovviamente central park.

comunque per tre giorni è comodo il tour sightseeing, vi evita chilometri di passeggiate al freddo e riuscite a vedere tutti i punti più famosi della città.

tra i negozi consiglio bloomingdales, stupendo!

Italia
Esperto locale
di New York City
Contributore livello
4’697 post
84 recensioni
135 voti utili
8. Re: new york in tre giorni

Grande Laura diciamo che il giro è un po stancante ma la tua descrizione e davvero gradevole.....sembra di andare in giro per la città!

Comunque come potete vedere in poche giorni quasi tutti consigliano il mini tour, copritevi bene e buon divertimento!

Brescia, Italia
Contributore livello
96 post
9. Re: new york in tre giorni

Grazie! :) sono andata a NY per la prima volta un mese fa! adesso non vedo l'ora di tornarci!

io farei il sightseeing solo se il tempo non è dei migliori, altrimenti scoprire la città a piedi e per gli spostamenti più lunghi in metropolitana, è la cosa migliore.. si scoprono zone inaspettate, si respira la vera atmosfera di NY, si sta tra la gente e non solo turisti.. NY è bella anche per la disponibilità delle persone!

Buon viaggio!

Italy
Esperto locale
di Marche, Vacanze in moto, Pesaro
Contributore livello
1’392 post
692 recensioni
311 voti utili
10. Re: new york in tre giorni

si vede che sei appena tornata!! mi sa che abbiamo una nuova fan di NY, benvenuta nel club!! :)

non posso che essere daccordo con quanto hai scritto, alcuni dei posti più belli secondo me sono proprio quelli meno "battuti" dai turisti che scopri solo perdendoti nella città

Ottieni le risposte alle domande più frequenti su New York City.