Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Hotel nelle vicinanze
Recensioni (795)
Filtra recensioni
795 risultati
Valutazione
492
183
63
36
21
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaTutte le lingue
Altre lingue
492
183
63
36
21
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtra
Aggiornamento elenco in corso…
3 - 8 di 795 recensioni
Recensito il 17 settembre 2018

Alloggi in vecchie abitazioni sparse nel borgo, restaurate di gusto, con arredo rustico e antico; qualche piccolo smarrimento per l'adattamento iniziale (alte scale da salire/scendere, lontananza più o meno accentuata dalla reception e dai luoghi di ristoro, manca la TV [evviva], collegamento con la reception via whatsapp, indispensabile e presente il wi-fi negli alloggi e luoghi comuni, ecc.). Il tutto appare interessante come recupero dei luoghi, della cultura e delle tradizioni del passato. Interessante anche il racconto del luogo, della filosofia, della storia e del funzionamento dell'albergo diffuso da parte della gentilissima Nunzia.
Il paese di S. Stefano permette inoltre di fare da base per scoprire interessanti luoghi naturalistici ed artistici vicini (Altopiano di Campo Imperatore, Calascio con la sua Rocca, l'Aquila, Castel del Monte, Bominaco, Navelli, Castelli, S. Clemente a Casauria, e tanti altri ancora).
Colazione ricca (presso il Ristorante dell'albergo "La Locanda sotto gli archi"), con alimenti gustosi e semplici, sia freddi (formaggi, salumi, pomodori, ecc.), che cotti (frittate, torte rustiche, uova, ecc.), ma anche dolci (ciambellone, biscotti rustici, ecc.) e bevande le più varie (il caffè viene servito a tavola con la classica moka!). Servizio ottimo e gentile.
Ristorante con location affascinante, ottimo il servizio e la cucina, menù con specialità locali, ottime ma con varietà di piatti limitata (che crea qualche problema se ci si ferma più di 4/5 giorni). Raccomandato!

Pochi difetti. Qualche scomodità di arredo (vedi le sedie) visto che sono state recuperati e utilizzati solo pezzi antichi ritrovati. Poco spazio (v. armadi o comò) per la sistemazione dell’abbigliamento negli alloggi.

  • Ha soggiornato a: agosto 2018 e ha viaggiato in coppia
    • Qualità/prezzo
    • Pulizia
    • Servizio
1  Grazie, 50rgianni
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 9 settembre 2018 da dispositivo mobile

Un ritorno al passato nel medio evo grazie a un recupero attento e egregiamente eseguito con una eccellente cura dei particolari architettonici e agli arredi maestosamente ed intelligentemente ritrovati... In un' atmosfera incredibile e sorprendentemente accogliente ti immergi nel nostro passato in un antico borgo ritrovato sorprendentemente quasi intatto se pur logorato dal tempo e dal recente terremoto...che Grazie ad una grande persona e neppure italiana ha potuto rivivere e donare a tutti noi lo straordinario valore del nostro territorio e della nostra storia. Valori che nella cura dei particolari dei materiali ritrovi in ogni angolo del borgo e ancora nei piatti della cantina e del ristorante anche questi arredati e recuperati in maniera strepitosa...
La camera "le travi" che ci ha coccolato per due notti ci ha fatto godere di questo tuffo meraviglioso nel passato.
Ci torneremo perché ci sono altre suite che sono troppo belle per non restarci ancora e ancora...
Grazie per averci fatto vivere questa fantastica emozione.
Roberto e Flaviana

Ha soggiornato a: settembre 2018 e ha viaggiato in coppia
1  Grazie, Roberto B
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 9 settembre 2018 da dispositivo mobile


Particolarissima rivisitazione di soggiorno come cento anni or sono.... secondo me è da provare. Vestiario e scarpe comode (non è da sedentari) e full immersion in una realtà dimenticata. Il tavolaccio con materasso di lana una panacea per il mal di schiena!

Ha soggiornato a: settembre 2018 e ha viaggiato in coppia
1  Grazie, cristinap801
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 7 settembre 2018 da dispositivo mobile

Struttura molto curata nei particolari,camera molto confortevole e silenziosissima,personale gentilissimo sempre disponibile anche per consigliare gite o camminate pensiamo di ritornare il prossimo anno Abbiamo soggiornato dal 20 al 26 agosto

Ha soggiornato a: agosto 2018 e ha viaggiato in coppia
1  Grazie, Elena R
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 28 agosto 2018

Avevo sentito parlare di questo albergo, ma non mi sarei mai immaginato di trovare una condizione di ospitalità così diversa e inusuale. Esperienza indimenticabile, sicuramente unica. Il massaggio relax (l'esperienza mi ha reso esigente!) eseguito con professionalità e maestria. Check-In perfetto, con competenza e gentilezza mi hanno fatto sentire subito a mio agio, spiegandomi con poche parole l'essenza che caratterizza il Sextantio. La camera eccezionalmente particolare. In complesso un salto nel medioevo per un fine settimana diverso.

Ha soggiornato a: agosto 2018
2  Grazie, rpolidoro
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Visualizza più recensioni