Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

“parapaponzo”
Recensione di Bagni di Triponzo 1887

Bagni di Triponzo 1887
Al n.1 in classifica su 15 Cose da fare a Cerreto di Spoleto
Maggiori dettagli sull'attrazione
Dettagli sull'attrazione
Durata consigliata per la visita: Più di 3 ore
Descrizione del proprietario: BAGNI DI TRIPONZO Costruiti in Umbria nel 1887, sopra l’antica struttura romana, sono incastonati nel cuore della Valnerina circondati e protetti da boschi ed alberi secolari. In questo luogo magico, ricco di fascino e di storia, la natura offre salute e benessere, ingredienti per vivere esperienze uniche, sperimentando l’energia dell’acqua e l’efficacia di trattamenti bionaturali. Con una superficie di 1700 metri quadri ed un parco di 5 ettari, Bagni di Triponzo é la SPA più grande dell’Umbria, capace di offrire 3 vasche termali, suite private per trattamenti estetici e massaggi, una SPA suite esclusiva e riservata con vasca termale, solarium bar, ristorante, pinseria ed una grande area benessere ipogea con sauna, bagno turco, doccia emozionale e cascata di ghiaccio.
Informazioni utili: Ristorazione, Armadietti / deposito custodito, Toilette, Accessibile in sedia a rotelle, Scale / ascensore
Recensito 22 giugno 2018

Struttura inserita in un luogo suggestivo. Buona pulizia e discrezione dei luoghi, almeno in giorni feriali. Reception non propriamente affabile, incline al sarcasmo e ad un atteggiamento snobistico. Alcuni servizi non funzionano a dovere, la piscina all'aperto è fredda, contrariamente alle disposizioni, e ha il fondo scivoloso. All'interno la temperatura dell'acqua è più gradevole ma non funziona il getto a cascata. La spa con bagno turco e sauna è angusta, e se arrivate la mattina la sauna non è a temperatura, ci vorrà almeno un'ora e mezza prima che arrivi a regime. Inoltre nella spa non forniranno le tisane come promesso sull'opuscolo. Il pranzo è buono, giuste porzioni, ben realizzato e servito. Prezzi corretti per la formula pranzo, alti per la spa.

Grazie, roberto m
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
BT1887, Responsabile relazioni con la clientela alle Bagni di Triponzo 1887, ha risposto a questa recensione.Risposta inviata 25 giugno 2018

Gentile "parapaponzo" La ringraziamo per questa recensione che evidenzia, attraverso la sua puntuale, precisa ed “oggettiva” osservazione l’offerta termale e le caratteristiche della SPA, permettendoci di descrivere in cosa potrebbe “imbattersi” l' ospite che volesse scegliere una giornata di relax e benessere da trascorrere ai “Bagni Triponzo”.

Quella che Lei chiama "piscina" in realtà è una vasca termale, questo infatti è il termine corretto con cui la normativa italiana definisce un "bacino artificiale alimentato con acqua dalle riconosciute qualità terapeutiche", un bacino quindi dove si utilizza acqua terapeutica e si pratica la balneazione e non la natazione in acqua dolce con aggiunta di cloro, quindi non è una piscina.

Ci scusiamo per aver chiamato in causa la norma ma se Lei afferma che “la piscina all'aperto è fredda, contrariamente alle disposizioni” desta in noi una certa inquietudine, poiché non è nostra intenzione porci “contrariamente alle disposizioni”, anzi Le siamo grati per averci informato della presenza di queste “disposizioni” che pensi un po’ nessuno dei numerosi Enti preposti, che dal 2013 al 2016 hanno vigilato sul progetto, hanno mai preso in considerazione.

Le assicuriamo che daremo seguito alla sua affermazione adoperandoci con ogni mezzo presso gli Enti competenti affinché ci forniscano le disposizioni che ci vengono negate, applicandole subitaneameante!!

La vasca esterna "Fonte di Virgilio" è alimentata con acqua termale proveniente direttamente dalla sorgente alla temperatura di 31°C come riportato sul nostro sito web bagnitriponzo.it ed al momento a suo dire contraria alle disposizioni, ma non possiamo fare altrimenti se non prendercela con la sorgente naturale!

L’ospite che accede alla SPA=Terme (L.323/2000) beneficia in modo particolare del chimismo terapeutico naturale dell’acqua presente nelle vasche, acqua che può essere ipotermale, termale o ipertermale in base alla tabella Marotti & Sica del 1933.

Il fondo vasca, che il Nostro definisce “scivoloso” è frutto del limo che si deposita naturalmente con l’afflusso continuo e che rappresenta la vera QUALITA' TERAPEUTICA dell'acqua termale dei Bagni di Triponzo.
I Sali disciolti nell’acqua, all’interno della vasca precipitano sul fondo dando origine ad un limo che è presente anche all'interno delle canalette della Fonte di Virgilio, così viene reso disponibile affinché gli ospiti possano utilizzarlo per stenderlo sulla propria pelle e trarne un reale beneficio donando morbidezza e nutrizione all'epidermide di viso spalle e braccia.

La sensazione che ha riscontrato asserendo "la piscina all'aperto è fredda" ci permette di ringraziare Galileo Galilei che già nel 1607 comprese la necessità del termometro permettendoci oggi di adoperare uno strumento capace, in modo univoco, di determinare la temperatura senza scadere nelle inutili valutazioni di carattere soggettivo.

La Vasca delle Fate (la vasca termale coperta forse anch’essa contraria alle disposizioni) oscilla tra i 33,3 ed i 33,4°C, con le sue 10 postazioni idromassaggio amplifica le caratteristiche chimiche dell'acqua termale grazie all' azione combinata di acqua, aria, magnesio e zolfo, massaggiando la muscolatura distende tensioni e contratture.
La permanenza in questa vasca, anche per molto tempo non altera il sistema circolatorio proprio perché le temperature in gioco sono prossime a quelle del corpo, permettendo di assorbire perfettamente le sostanze chimiche naturali disciolte come zolfo e magnesio, quest’ ultimo presente in ogni integratore artificiale in commercio, mentre chi sceglie le vasche dei Bagni Triponzo può assorbirlo naturalmente.

Nella "angusta" (100 metriquadri) area benessere è presente, oltre a sauna, bagno turco, doccia tropicale e cascata di ghiaccio anche la vasca termale “tepidarium” a 31°C che viene utilizzata dagli ospiti per ristabilire la giusta temperatura corporea dopo aver usato sauna oppure bagno turco, sempre che non siano occupati tutti gli 8+8 posti disponibili.

Ci preme portare a conoscenza di ogni attento lettore della nostra brochure/opuscolo che ogni servizio descritto è disponibile secondo quanto indicato senza alcuna esclusione, variazione o mistificazione, pertanto Vi invitiamo a richiedere informazioni al personale per qualsiasi vostra necessità anche quella apparentemente più semplice come l’infuso, così da permetterci di tenere fede a tutte le nostre dichiarazioni, offrendoVi la tisana al Bar oppure comodamente seduti sulle sdraio poste nella piazzetta di fronte al fiume Nera ammirandone il paesaggio.

Precisiamo che la 11a postazione che sarebbe dovuta essere costituita della cascata, peraltro non citat sulla nostra brochure/opuscolo, siamo certi avrebbe contribuito molto a rilassare ulteriormente l’utente che ne avrebbe fatto uso, ci adoperemo per renderla disponibile e solo in seguito la inseriremo tra i servizi fruibili.

Buon relax!


Segnala la risposta come inappropriata
Questa risposta rappresenta l'opinione personale della direzione e non di TripAdvisor LLC
Scrivi una recensioneRecensioni (170)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
Filtra

58 - 62 di 170 recensioni

Recensito 21 giugno 2018

Un luogo molto bel curato. Pulito. L'accoglienza è perfetta. Ho regalato un ingresso alla mia mamma per illuso compleanno e ha gradito moltissimo.

Recensione raccolta in collaborazione con questa attrazione
Grazie, simonabadiali
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 21 giugno 2018

Posto incantevole, niente lasciato al caso. Proprietaria attenta a qualsiasi dettaglio. Torneremo sicuramente

Recensione raccolta in collaborazione con questa attrazione
Grazie, silviamusco
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 18 giugno 2018

La Valnerina è proprio una strada stupenda e percorrendola ad un certo punto si è raggiunti dal classico odore di zolfo/magnesio che conferma di essere in prossimità dei Bagni di Troponzo che meritano una sosta rigenerante. La struttura ha una bellissima vista sulla natura circostante e dalla piscina all'aperto è meraviglioso osservarla mentre in primavera/estate ci si rilassa sul lettino. La strada è piuttosto vicina alla struttura quindi il rombo dei motociclisti e delle auto interrompe la quiete del luogo. Le piscina interna ha delle zone destinate all' idromassaggio con getti d'acqua posizionati in diversi punti. Sauna e bagno turco discreti. L'importante in questo caso è il reale beneficio dell'acqua che è indiscusso. Il ristorante all'interno dei Bagni di Triponzo è ottimo, vale veramente la pena fermarsi a pranzo o cena!

Grazie, giovannafood
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Vedi altre recensioni
Recensito 6 giugno 2018

Mi piace moltissimo rilassarsi in mezzo alla natura e non c è posto migliore per poterlo fare.lo consiglio a tutti.

Recensione raccolta in collaborazione con questa attrazione
Grazie, ritacoli62
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.

Gli utenti che hanno visto Bagni di Triponzo 1887 hanno visto anche

Assisi, Provincia di Perugia
 
Sellano, Provincia di Perugia
Camporoppolo, Provincia di Perugia
 

Conosci Bagni di Triponzo 1887? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo