Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Galleria Giorgio Franchetti alla Ca' d'Oro
Aperto oggi: 08:15 - 19:15
Salva
Il meglio delle recensioni
Il balcone sul Canal Grande

In una domenica di agosto 2017 abbiamo avuto il piacere di visitare questa galleria di Venezia Leggi il seguito

Recensito il 14 aprile 2018
Carla M
,
Serramanna, Italia
Collezione e location splendide

La collezione contenuta all'interno della galleria merita sicuramente una visita, gradevole l'opera Leggi il seguito

Recensito il 6 novembre 2017
jessica t
,
Sant'Angelo in Vado, Italia
Leggi tutte le 66 recensioni
  
Tour e attività più venduti a e vicino a Venezia
a partire da USD 41.80
Altre info
a partire da USD 65.10
Altre info
a partire da USD 9.30
Altre info
a partire da USD 18.60
Altre info
Recensioni (66)
Filtra recensioni
66 risultati
Valutazione
28
25
7
5
1
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaTutte le lingue
Altre lingue
28
25
7
5
1
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtra
Aggiornamento elenco in corso…
8 - 13 di 66 recensioni
Recensito il 6 febbraio 2017

vale la vista solo per la struttura dell'edificio, le sue scale lignee, la facciata che è un merletto, il cortile arabeggiante. E' dedicato alla collezione d'arte Franchetti, che raccoglie opere d'arte (Mantegna, Tiziano,Olandesi) e qualche ripresa <di maniera>
Prima domenica del mese ingresso Gratuito

1  Grazie, Massimiliano M
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 3 febbraio 2017

All'interno della Ca' d'Oro è esposta la collezione d'arte creata da Giorgio Franchetti e acquistata dallo Stato insieme al palazzo poco prima della morte del barone. Alla collezione originaria sono state poi aggiunte altre opere provenienti da diversi musei statali. E' stata anche recentemente creata una sezione di ceramica che è esposta nell'annesso Palazzo Duodo. Tra i capolavori esposti il "San Sebastiano" di Andrea Mantegna, la "Venere allo specchio" di Tiziano, due magnifiche vedute di Francesco Guardi e la "Venere dormiente" di Paris Bordon. Per quanto riguarda la scultura, il "Doppio Ritratto" di Tullio Lombardo, il "Busto di fanciullo" di Gian Cristoforo Romano e la "Madonna col Bambino" di Jacopo Sansovino si lasciano ammirare al primo piano nel portego. Bello l'allestimento frutto anche dell'intervento di Carlo Scarpa nel restauro del palazzo avvenuto negli anni cinquanta. Aperto il lunedì solo di mattina, dal martedì alla domenica dalle 8,15 alle 19,15. Ingresso € 8,50. Assolutamente da inserire in un itinerario di visita ai musei veneziani, la fermata del vaporetto Ca' d'Oro è proprio davanti.

1  Grazie, PaoloRiccardoCarrara
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 1 dicembre 2016 da dispositivo mobile

Un palazzo meraviglioso, una galleria piena di tesori ma, nel giorno della mia visita chiusa per due terzi per mancanza di personale. Ma come si fa?! Possibile che non si trovino almeno dei volontari..?! Che peccato. Comunque la visita della corte (eccezionale) ed il primo piano con un meraviglioso Mantegna meritano la visita.

Grazie, Stefano R
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 10 agosto 2016

Notevole il pavimento marmoreo nel portico al piano terreno sul Canal Grande con decorazioni simili ai pavimenti medievali di San Marco, lucido perché lavato spesso dall’acqua alta veneziana.
La Galleria ospita la collezione di opere d’arte raccolte da Giorgio Franchetti che alla fine dell’ottocento acquistò l’edificio e decise di trasformarlo in museo donandolo allo stato italiano dopo la sua morte. Si nota l’intervento dell’architetto Scarpa nel restauro sia del nel 1936 che nel 1956 nel ripristinare la vista del Canal Grande in facciata e nei comodi vasti sedili in legno e per riposarsi e vedere tranquillamente le opere. Anche perché questa voltale opere erano poche.
Al primo piano il san Sebastiano di Mantegna vale la visita; ma il secondo piano con Tintoretto, Tiziano, Carpaccio era chiuso per mancanza di personale alle 9.30! Ed anche il bookshop era chiuso.

Grazie, papo710
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito il 28 luglio 2016

Preferite la visita mattutina se non volete trovare il secondo piano chiuso per mancanza di personale...Iniziamo dall'ingresso piano/canale con i bellissimi pavimenti in stile cosmati che si ammirano anche in tante chiese, si sale poi al 1° piano dove troviamo il Mantegna: martirio di San Sebastiano; basterebbe questo per giustificare la visita, ma c'è una sorpresa in fondo al salone dove un loggiato ti fa sporgere sul Canal Grande e via foto su foto. Al 2° piano la vista è ancora meglio. € 7,50

Grazie, Ermeiodi
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Visualizza più recensioni