Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

“un tesoro quasi..... sconosciuto”
Recensione di Monastero di Cairate

Monastero di Cairate
Al n.1 in classifica su 2 Cose da fare a Cairate
Maggiori dettagli sull'attrazione
Dettagli sull'attrazione
Durata consigliata per la visita: Meno di 1 ora
Recensito 25 luglio 2018

tra le tante piccole perle italiane che risultano non molto conosciute si può annoverare questo bel monastero recuperato nell'orbita degli interventi UNESCO di Castelseprio. Un pregevole servizio di accompagnamento permette una visita ben strutturate ed interessante. Sicuramente da inserire nell'itinerario storico/turistico di Castelseprio e Torba che facilmente si può condurre anche nell'arco di una giornata. Bella esperienza

1  Grazie, davideivan f
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Scrivi una recensioneRecensioni (40)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
Filtra

3 - 7 di 40 recensioni

Recensito 5 maggio 2018

nel monastero, ci sono delle escape room dove devi trovare l'anello di Manigunda,
molto divertente da fare con gli amici. stanno ristrutturando il "museo multimediale del seprio".

Grazie, Carcic1
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 2 maggio 2018

Da moltissimi anni percorro l'autostrada da Milano a Varese e da moltissimi anni vedevo all'altezza di Gallarate un cartello turistico indicante "Monastero di Cairate". Conoscevo questa località più per la presenza della famosa cartiera sull'Olona che per altre presenze, e mi pareva che questa presenza annullasse qualsiasi altro interesse. Qualche tempo fa, passandoci vicino, è giunta l'occasione per visitarlo. Purtroppo era quasi orario di chiusura, per cui, pur dando un'occhiata veloce, con mia moglie abbiamo deciso di tornare in orario più consono. Ieri con alcuni familiari siamo arrivati nel primo pomeriggio. Dopo la visita mi sento veramente di consigliarlo agli appassionati di storia in genere e a quella longobarda in particolare, anche se la presenza del monastero attraversa un periodo di 2000 anni, carichi di stravolgimenti... Già all'entrata, sorpresa: entrata gratuita - ma se non si è proprio dei barbari giusto lasciare un buon obolo, visto che a volte si pagano somme indecenti per siti molto meno interessanti di questo.- Altra sorpresa, se si vuole, la possibilità di visita accompagnata - gratuita anche questa - da uno dei Soci volontari della locale pro loco che aiuta a passare senza accorgersene un paio d'ore interessanti e istruttive.
Ma per chi preferisce il "fai da te" il percorso è cosparso di indicazioni chiare e video esplicativi. Due ore e offerta relativa ben spesi. E grazie (ogni tanto un riconoscimento agli enti pubblici è giusto darlo) alla Provincia di Varese che ha avuto l'intuizione di salvare questi stabili che verso fine secolo scorso hanno corso il rischio di essere abbattuti per far posto a delle villette...
Quando sarà pronta la sala multimediale interattiva sarà un sito da cinque pallini.

1  Grazie, bigbrownfox
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 19 marzo 2018

Sono venuto tempo fa con la mia ragazza (che è di Bergamo) ed è rimasta positivamente sorpresa della bellezza della struttura, nonostante parliamo di un piccolo paese della provincia di Varese. Io stesso (che sono di Cairata!!) ho trovato il lavoro di ristrutturazione di altissimo livello, le opere riportate alla luce sono bellissime. Il parco che circonda il monastero è molto spazioso e le attività proposte dal comune interessanti. Consigliatissimo!

1  Grazie, DavideDG78
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Vedi altre recensioni
Recensito 8 gennaio 2018 da dispositivo mobile

Il monastero è bello, addirittura spettacolare, di interesse storico per la Lombardia importantissimo ma....
Ma è tenuto malissimo, non abbiamo trovato niente da vedere, nessuna guida, vetrine in rifacimento, pavimenti luridi, la chiesa esterna era piena di ragnatele, tre o quattro stanza indicate come da visitare e invece completamente vuote e con gli espositori lasciati a loro stessi. La cartina poi è stato il top, scritta a penna praticamente illeggibile.
La buona cosa è che l'ingresso è a offerta libera, forse per quello che è il posto si potrebbe far pagare un prezzo fisso e tenere tutto in ordine, in grazia di cristo visto che si tratta di un monastero.

3  Grazie, Davide P
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.

Gli utenti che hanno visto Monastero di Cairate hanno visto anche

Gornate Olona, Provincia di Varese
Castelseprio, Provincia di Varese
 
Somma Lombardo, Provincia di Varese
Varese, Provincia di Varese
 

Conosci Monastero di Cairate? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo