Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

“nella casa di Dio”

Chiesa del Santo Sepolcro
Prenota in anticipo
Altre info
Da USD 157.00*
Christian Jerusalem Small Group Tour
Al n.18 in classifica su 257 Cose da fare a Gerusalemme
Certificato di Eccellenza
Maggiori dettagli sull'attrazione
Dettagli sull'attrazione
Tariffa: No
Durata consigliata per la visita: Meno di 1 ora
Recensito 17 settembre 2018

il luogo sacro pur se pieno di contraddizioni perchè diviso tra francescani, ortodossi, etiopi e quant'altro, ognuno con i propri riti e geloso del proprio "territorio", ha un fascino avvolgente che certo per i credenti sfocia in qualcosa di mistico e spirituale.
Di fronte a cotanto mistero l'aspetto artistico/architettonico dell'edificio in se va in secondo piano mentre la lunga attesa per entrare nel Santo Sepolcro si affronta serenamente con lo spirito di chi vuol entrare dove ha giaciuto per l'ultima volta Cristo

Grazie, ale642018
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Scrivi una recensioneRecensioni (5’857)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altre lingue
Filtra

13 - 17 di 5’857 recensioni

Recensito 16 settembre 2018

Descrivere cosa è questa chiesa è impresa assai ardua. Diciamo che è il posto dove è stato crocifisso e sepolto Gesù e dove si può visitare il suo sepolcro. insomma una cosa grandiosa solo a dirlo: il posto più sacro della cristianità in Terra Santa. E' posto nel quartier cristiano, in una piazzetta nascosta e appare quasi per caso. Una volta entrati si viene avvolti da un'atmosfera magica. Un po' di fila per vedere il sepolcro, ma è un'attesa ben compensata. Imperdibile.

Grazie, pasqualec485
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 12 settembre 2018

ovviamente attenzione agli orari a cui andarci potreste trovare tante code
i monaci scandiscono il tempo in cui puoi stare all'interno della porticina ovvero innanzi alla pietra del Santo Sepolcro... gli ortodossi poi fra un pò ti prendono e ti spingono via
scegliete con cura l'orario per la visita e vi troverete bene e potrete anche godere il momento

Grazie, GiulioT1973
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Recensito 10 settembre 2018 da dispositivo mobile

Mi reputo un buon cristiano, anche se la mia visita in Terra Santa, non lo considererei un vero e proprio pellegrinaggio. Per cui posso parlare in maniera schietta e obiettiva. La mia visita al Santo Sepolcro è stata dominata da emozioni contrastanti. Da un lato sono stato strabiliato dalla bellezza materiale della Chiesa, costruita in varie epoche e su più livelli, all’interno sono presenti vari siti di interesse, storico e religioso, ma devo dire che a causa della confusione, non sono riuscito a trovare un momento dove meditare e raccogliermi in preghiera, tanto era il trambusto delle guide che spiegavano e dei fedeli invasati, che non lasciavano spazio. Un plauso ai va ai padri francescani che cercano di mantenere una certa sobrietà all’interno della struttura.

Grazie, Shamrock85
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Vedi altre recensioni
Recensito 8 settembre 2018 da dispositivo mobile

La prima basilica fu costruita nel 300 d. C. su volere della regina Elena, madre dell'imperatore Costantino poi divenuta santa. Nel corso dei secoli è stata più volte distrutta, riedificata, ampliata, restaurata fino ad assumere l'aspetto attuale, un'accozzaglia controversa di stili.
La facciata è del periodo crociato, le scale di lato all'ingresso conducevano all'ingresso dei crociati per il Golgota.
All'ingresso si trova la pietra dell'Unzione, la pietra attuale è del 1800.
Subito a destra, salendo le scale si arriva al Golgota, attraverso il vetro dell'altare si vede lo sperone di roccia dove si crede sia avvenuta la crocifissione.
All'interno si trova l'edicola del Santo Sepolcro, dove sotto una lastra di marmo si trova la roccia dove si crede sia stato adagiato il corpo di Gesù.
È un luogo estremamente emozionante nonostante la confusione, gli schiamazzi, il caos, e il comportamento a volte poco decoroso e rispettoso dei fedeli.
Purtroppo la spartizione del luogo fra le varie religioni che convivono forzatamente ognuna amministrando il proprio spazio ha effetti deleteri sulla gestione.

1  Grazie, Stefania P
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un viaggiatore di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.

Gli utenti che hanno visto Chiesa del Santo Sepolcro hanno visto anche

Gerusalemme, Distretto di Gerusalemme
Gerusalemme, Distretto di Gerusalemme
 
Gerusalemme, Distretto di Gerusalemme
Gerusalemme, Distretto di Gerusalemme
 

Conosci Chiesa del Santo Sepolcro? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo